Tesi di Laurea su economia circolare: ecco il bando di CONAI-ENEA

È possibile candidarsi fino la 3 maggio 2024. In palio ci sono 3 premi da 3mila euro ciascuno

 

Scade il 3 maggio 2024 il bando per candidarsi alla 2edizione del concorso promosso da ENEA e Consorzio Nazionale Imballaggi (CONAI) sulle Tesi di Laurea in Economia Circolare, che mette in palio 3 premi da 3mila euro ciascuno. L’intenzione del bando è favorire lo sviluppo di tecnologie e metodi di uso e gestione efficiente delle risorse e per implementare tecnologie su riutilizzo, riciclo, recupero e valorizzazione dei rifiuti di imballaggio.

In palio tre premi da 3.000 euro ciascuno per tre tesi di laurea magistrali su temi quali le strategie adottate dalle imprese per promuovere sostenibilità e circolarità, l’innovazione tecnologica nei settori del riciclo e recupero dei materiali, le strategie di decarbonizzazione delle imprese.

A scegliere i tre vincitori sarà una commissione composta da esperti nominati da CONAI e ENEA.

Le tesi candidabili dovranno essere state prodotte tra il 1° marzo 2023 e il 30 aprile 2024 ed essere inviate entro il 3 maggio 2024, insieme al modulo di partecipazione, alla mail greenjobs@conai.org.

“Una nuova occasione per promuovere lo sviluppo di competenze concrete nel campo della sostenibilità”, commenta il presidente CONAI, Ignazio Capuano. “Il Consorzio sostiene e favorisce da sempre la formazione su temi legati alla tutela del pianeta, lavorando con le scuole primarie, superiori e le università. L’economia circolare, infatti, è un ramo importantissimo della nostra economia e la gestione dei rifiuti e il riciclo sono attività complesse che richiedono formazione e conoscenze sempre più puntuali e aggiornate”.

“Anche quest’anno ENEA rinnova l’impegno a promuovere tesi di laurea sull’ecoinnovazione per la chiusura dei cicli produttivi e il recupero di materiali da scarti e rifiuti in ottica di economia circolare”, dichiara Claudia Brunori, direttrice del Dipartimento ENEA di Sostenibilità, circolarità e adattamento al cambiamento climatico dei sistemi produttivi e territoriali. “Temi come questi diventano focali per gli studenti universitari soprattutto in vista del loro inserimento nel mondo del lavoro”.

Per il regolamento completo: conai.org/notizie

Articoli correlati