Teatro, musica, libri, bici e snorkeling nel primo Ecoweekend di settembre

Escursioni presso il lago Varano

E’ il primo Ecoweekend di settembre. E, meteo permettendo, c’è ancora voglia di vacanza (e di mare). Ecco la tradizionale carrellata di appuntamenti che accompagnerà residenti e turisti in Puglia nel fine settimana

La lunga estate prosegue a Bari. Nell’ambito del cartellone Le due Bari,  per la rassegna “Unite gli estremi, e avrete il vero centro- Porta d’oriente”, a cura di Resextensa, al Teatro Abeliano sabato 3 settembre (ore 21) è in programma “Il quinto elemento”, con la direzione di Elisa Barucchieri. Un progetto unico e speciale che celebra la più sottile e profonda potenza della forza vitale umana, la gioia di vivere e sentire, la gioia di essere uniti, l’obliterazione dei limiti a favore della celebrazione delle capacità. Lezioni di danza terra-aria, per danzatori professionisti e persone con o senza disabilità, per giungere a uno spettacolo finale, assieme a ResExtensa Dance Company.

Il 4, invece, la rassegna “C’è aria di festa”, a cura di Coop. Teatri di Bari, ospita alle 17.30 negli spazi del Teatro Kismet “Il sole, la nostra stella”, a cura del Planetario di Bari con Pierluigi Catizone: è uno spettacolo di astronomia solare realizzato attraverso sofisticati strumenti dedicati all’osservazione del Sole in piena sicurezza. Info: leduebari.it

Pulo, Pane e Pasta 8

Sabato 3 settembre a Cassano delle Murge appuntamento con Pulo, Pane e Pasta 8. Da diversi anni, infatti, “Pulo, Pane e Pasta”, grazie all’impegno dei soci Murgia Enjoy, rappresenta un appuntamento per gli escursionisti e per gli amanti dell’ambiente che vogliono conoscere, opportunamente guidati, il Pulo di Altamura e, contestualmente, assaporare i buoni prodotti da forno.  I partecipanti, sotto la guida esperta dei soci Murgia Enjoy, affronteranno l’ampia dolina carsica che si trova a 6,5 chilometri a Nord dell’abitato di Altamura, ha una forma “a scodella” di diametro di circa 550 metri e raggiunge una profondità di circa 90 metri e nella quale confluiscono due solchi torrentizi incisi a “V” e provenienti da Nord e Sud-Est. Il raduno è previsto sul piazzale del Convento di Cassano alle ore 18:30 e presso il Santuario del Buoncammino di Altamura alle ore 19:00 di sabato 3 settembre. Info www.murgiaenjoy.it

“Lineamediterranea” con Franco Arminio

La X edizione di Lineamediterranea 2022 si apre con Franco Arminio, poeta e paesologo, che sarà accompagnato dai figli Livio e Manfredi, in un incontro che mette a confronto le comunità, anche molto distanti tra di loro, mostrando la loro pura essenza, e ne accorcia le distanze, tanto da avvicinarle in maniera indissolubile, dimostrando la radice comune delle tradizioni, delle credenze, delle lingue e delle mentalità, alla base della Paesologia. Appuntamento il 3 settembre, ore 21:30, all’ Hotel Lido Torre Egnazia – Capitolo di Monopoli. Un concerto di parole, luoghi, eventi, tradizioni e visioni, che costituiscono una melodia unica e travolgente, che non lascia nessuno indifferente.
A introdurre la serata, il prof. Luigi Cazzato, giornalista e coordinatore della Scuola di Giornalismo dell’Università di Bari.  L’ingresso gratuito è riservato ai soci iscritti all’associazione Ark (tessera annuale 10 euro). Per informazioni, contattare via whatsapp il numero 3894532156.

Notte bianca dei bambini

Libringiro alla Notte bianca dei bambini
Libringiro alla Notte bianca dei bambini

Continua il viaggio di Libringiro. E il prossimo appuntamento è completamente rivolto ai più piccoli.

Sabato 3 settembre Libringiro fa tappa a Fragagnano (Ta) in occasione de La Notte Bianca dei Bambini, dalle ore 19 in piazza Regina Elena (info: 3894499946).

Libringiro si compie grazie all’ApeBiblioCamper, il mezzo brandizzato con il logo di progetto e attrezzato per diventare una libreria mobile e un salotto letterario: fa tappa nei luoghi in cui si tengono eventi di rilievo, regionali ma anche sovra-regionali, in occasione dei quali la libreria può essere allestita anche con una selezione di volumi tematici inerenti i contenuti dell’evento (per esempio musica, cinema, folklore, ecc.) oltreché di interesse generale, valorizzando ulteriormente l’evento stesso a cui si affianca. Vuol essere così anche un’offerta letteraria per turisti e visitatori.

L’ApeBiblioCamper, che consentirà la consultazione, il prestito e l’acquisto dei volumi selezionati per l’occasione dagli editori di APE tra quelli dedicati a bambini e ragazzi, sarà in piazza Regina Elena a Fragagnano dalle ore 19.00 e ospiterà il “Laboratorio di lettura ad alta voce” a cura del gruppo “Nati per leggere” di Fragagnano che opera nell’ambito della Biblioteca Comunale “Elena dell’Antoglietta” gestita dalla Pro loco.

Hell in the Cave

Visto il successo delle date di agosto e le tante richieste da parte dei turisti, con gli ultimi spettacoli tutti sold out, in attesa che sia ufficializzato il calendario autunnale di Hell in the Cave, sono state annunciate due prime date per settembre 2022 dello spettacolo sull’Inferno di Dante nelle Grotte di Castellana, che replicherà ancora sabato 3 e sabato 10 alle ore 21:00.

Ulteriori informazioni sullo spettacolo sono disponibili sui canali social e sul sito www.hellinthecave.it. A un prezzo speciale, inoltre, è possibile acquistare il biglietto che combina la visita completa delle Grotte di Castellana ad Hell in the Cave. Maggiori informazioni sul calendario delle visite alle Grotte di Castellana sono sul sito www.grottedicastellana.it.

Tremiti music festival

Si chiude la quinta edizione del Tremiti Music FestivalSabato 3 settembre alle ore 21.30 Elina Duni & Rob Luft presentano il disco Lost Ships, con Elina Duni – voce e Rob Luft – chitarra. A seguire Stefano di Battista Quartet e Nicky Nicolai (Nicky Nicolai – voce, Stefano Di Battista – sax, Andrea Rea – pianoforte, Daniele Sorrentino – contrabbasso, Luigi Del Prete – batteria), con un omaggio a Lucio Dalla. Tra le due performance Marcello Balestra, manager storico di Lucio Dalla, ricorderà Lucia Dalla e il suo legame con le isole Tremiti.

Quest’anno spazio anche all’arte con l‘opera “… nel loro grande mare” di Nicola Genco, (Acciaio e alluminio 2022). Dichiaratamente una citazione e un omaggio alla grandezza di Lucio Dalla, l’installazione fa riflettere sulla bellezza della natura e sull’equilibrio delicato che regola ogni cosa, sugli esseri più fragili e nascosti, come sono i pesci, ma anche una riflessione sulla natura offesa che ha i propri mezzi per difendersi. Tutti i concerti sono a ingresso libero sino ad esaurimento posti disponibili, dettagli e informazioni su www.pugliasounds.it

Snork & taste a Torre Guaceto

Un tuffo nel blu del mediterraneo con maschera, pinne e boccaglio, accessibile anche ai meno esperti, per osservare i fondali dell’Area Marina Protetta, in una zona dove da oltre 20 anni l’uomo ha lasciato libero spazio alla natura incontaminata.  Domenica 4 settembre  appuntamento nella Riserva naturale di Torre Guaceto a Carovigno. Adatto anche ai meno esperti, lo snorkeling diventa un’avventura a pelo d’acqua per conoscere da vicino il mondo sottomarino. Il percorso sarà guidato da un operatore qualificato della Cooperativa Thalassia, che saprà raccontare il mare, garantire la sicurezza e raccontare l’anima nascosta di un luogo magico, passo dopo passo.

L’evento rientra tra le attività di tutela e promozione del patrimonio naturalistico del Consorzio di Gestione di Torre Guaceto ed è realizzato con la collaborazione di Decathlon Brindisi. Info: 331 92 77 579 o info@cooperativathalassia.it

Trekking ad anello 15 km a Bosco Quarto

Bosco Quarto

Tra gli appuntamenti di Gargano Natour, sabato 3 settembre, percorso ad anello di 15km a Bosco Quarto, peri conoscerlo interamente, da Valle Pezzente a Piscina Pantolfe, ex caserma di Coppa del Giglio e Valle Ragusa. Si vedranno le tracce della antica decauville, la ferrovia costruita per l’industria del legno che attraversava questo bosco.

La peculiarità di Bosco Quarto sta nella presenza di cerri colossali, spesso avvolti da edere altrettanto colossali, dagli spettacolari fusti colonnari, un fenomeno si fa risalire all’isolamento geografico delle popolazioni garganiche rispetto ai boschi appenninici. E dato il periodo non dovrebbero mancare avvistamenti di numerose specie di funghi.

Domenica, invece, “Sentieri segreti del Gargano: Trekking della costa orientale del Lago di Varano (Ischitella). Un percorso che attraversa sentieri, mulattiere, strade sconosciute ai più e di cui non si trova alcuna traccia sulle mappe, alla scoperta del Gargano segreto, quello lontano dai luoghi turistici.
Lì dove il Gargano montano incontra le acque salmastre del lago di Varano, avviene la magia dell’incontro tra le tradizioni millenarie del territorio: pesca, pastorizia, agricoltura.
Questo è, in sintesi, il paesaggio da attraversare durante la giornata insieme, con un Gargano che sorprende molti per il suo paesaggio inedito, fatto di acque placide, uccelli acquatici e barche a fondo piatto. Info garganonatour.it

Peperoncino in festa

Peperoncini dal mondo, gare di resistenza al piccante, degustazioni di specialità locali, musica, teatro, enogastronomia e tanto altro ancora. E’ tutto pronto a Ruffano per “Maru, Il peperoncino in festa”, giunto alla sua nona edizione, in programma sabato 3 e domenica 4 settembre.

In un’atmosfera con dettagli d’altri tempi, luminarie e decorazioni a tema, all’interno di frantoi ipogei e casette di uno dei più bei centri storici del Salento, si potrà ammirare una ricca esposizione di piante di peperoncini provenienti da tutto il mondo, assistere a spettacoli musicali e teatrali per le vie e le corti del paese, assaggiare specialità locali presso gli stand “ infuocati “ del mercatino.

Pomologica

Domenica 4 settembre (dalle 16) a Cisternino è in programma ‘Pomologica’, mostra di fichi a “I Giardini di Pomona”, arrivata alla sua VII edizione. Un’importante collezione dedicata al Ficus carica (il fico) che, con le sue 600 varietà, è una delle più importanti del bacino del Mediterraneo. Info 0804317806.

“Li Ucci in bicicletta” per Li Ucci Festival

Da domenica 4 a sabato 10 settembre (con un prologo domenica 18 settembre) a Cutrofiano, in provincia di Lecce, appuntamento con la dodicesima edizione de Li Ucci Festival.

La rassegna prenderà il via alle 9 (raduno alle 8:30) nei pressi di Villa Santa Barbara con “Li Ucci in bicicletta”, tradizionale percorso tra cultura e natura tra le campagne di Cutrofiano, promosso in collaborazione con la Pro Loco, per trasmettere un senso di relax ai partecipanti. La biciclettata sarà l’occasione per scoprire luoghi di interesse storico, per ascoltare delizie musicali popolari e per degustare i prodotti della terra grazie al progetto “Assaggiucci”. Info: www.liuccifestival.it

Articoli correlati