Input your search keywords and press Enter.

Tav: scontri in Val di Susa

Via in Val di Susa al blitz delle forze dell’ordine per avviare i lavori della Tav. L’apertura del cantiere per la Torino-Lione nell’area della Maddalena di Chiomonte (Torino) sta suscitando in queste ore grande mobilitazione da parte dei cittadini. Centinaia i manifestanti radunati fin dalla notte scorsa mentre almeno duemila gli uomini in divisa chiamati a contenere i disordini. Sul posto sono giunti intanto mezzi pesanti, ruspe e pale meccaniche per rimuovere le barricate. Da parte loro i No Tav hanno presidiato l’intera area mentre la strada dell’Avana è stata cosparsa di chiodi a 4 punte e ricoperta di liquido oleoso al fine di rendere scivoloso il terreno e difficile l’avanzata del convoglio. Le ultime notizie riportano finora 27 feriti tra le forze dell’ordine. Nessuno dei feriti è in gravi condizioni. Non trapela ancora il numero di feriti tra i manifestanti.

Print Friendly, PDF & Email