fbpx Skip to content

Tag: centrali nucleari

centrale nucleare cruas_francia_foto ResoneTIC per Pixabay

La Francia conferma la scelta del nucleare

Macron cambia parere: adesso é favorevole al nucleare. La Francia si prepara ad affrontare la prossima crisi energetica Di Alessandro Giraudo* Il presidente francese Emmanuel Macron ha formulato giorni fa un’importante proposta per un programma nel settore della produzione di

Nucleare, problemi nelle centrali ai confini con l’Italia

.

Nucleare, Greenpeace continua la battaglia

.

“Mai più Fukushima”. Il Giappone ha chiuso l’ultima centrale nucleare

Spento, in Giappone, l'ultimo reattore nucleare in attività. Il Paese del Sol Levante punta alle energie rinnovabili

Nucleare, pubblicata la mappa degli stress test

.

Franzoso:”Referendum sul nucleare, perché votare NO”

In termini di produzione energetica e salvaguardia dell’ambiente, le centrali nucleari diventano indispensabili. Perché votare NO al prossimo referendum, ce lo spiega nell'intervista l'onorevole del Popolo delle Libertà Pietro Franzoso

La Puglia, le leggi, l’ambiente

Ecco un bilancio delle leggi e dei provvedimenti che la Regione Puglia ha emanato nel 2010 in tema di salvaguardia ambientale. Trivellazioni  in mare, centrali nucleari,   certificazione energetica per gli edifici, luci ed ombre  delle scelte regionali

Il “Treno dell’Inferno”

Un convoglio ferroviario di undici vagoni carichi di scorie nucleari vetrificati, tedeschi partito da La Hague in Normandia è diretto alla miniera di sale di Gorleben, nel centro della Germania. La concentrazione della radioattività di questo trasporto è doppia rispetto all’inquinamento radioattivo dopo la catastrofe di Chernobyl in Ucraina. Gli abitanti delle città lungo il percorso del "Treno dell'Inferno" hanno paura!

Goletta Verde: il rapporto della venticinquesima edizione

L’inquinamento da scarichi fognari è da emergenza nazionale. Un cittadino su tre non può usufruire di un depuratore. Rischiamo pesanti multe per la procedura d’infrazione sul mancato trattamento delle acque reflue ma l’Europa non concederà condoni al nostro Paese. Goletta Verde, tuttavia, ha messo in risalto anche le eccellenze di nostri litorali e ha promosso la conservazione della biodiversità e le Aree Marine Protette.

Petrolieri e nucleare contro ambientalisti: per l’Italia un’altra partita persa?

Il TAR, la giustizia amministrativa, ha riconosciuto che il nostro mare non sarà devastato da piattaforme e tralicci. La Corte costituzionale ha respinto i ricorsi delle Regioni che ritengono illegittima la legge delega sulla scelta dei siti delle nuove centrali nucleari. Quale futuro aspetta la Puglia e il nostro Paese.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy.