fbpx Skip to content

Tag: Carta Europea per il Turismo Sostenibile

Ciccillo, murgiano DOC

Veronico: «Ciccillo, primo murgiano della Storia e più antico uomo di Neanderthal d’Europa». L’emozione di vederlo ri-nascere, il futuro del sito di Lamalunga, dove Ciccillo cadde o si rifugiò all’incirca 150mila anni fa

Veronico premiato con l’Oscar dell’Ecoturismo

Il presidente del Parco Nazionale dell'Alta Murgia sarà premiato alla Bit, Borsa Internazionale del Turismo di Milano, per gli ambiziosi progetti di sviluppo e promozione delle ciclovie turistiche che attraversano il territorio del Parco

Turismo, il Parco Nazionale dell’Alta Murgia festeggia la Carta Europea

Mercoledì 9 dicembre prossimo al Multisala Showville di Bari proiezione del film-documentario “Alta Murgia, una terra strana”. Ingresso gratuito, previa prenotazione

Turismo responsabile: workshop a Grumo Appula

Il Parco Nazionale dell'Alta Murgia presenta il progetto dell’orto botanico

Parco Nazionale dell’Alta Murgia: tre eventi gratuiti per il weekend

Le serate serate a cielo aperto sono rivolte a singoli e famiglie per permettere a un sempre maggior numero di pugliesi di trascorrere del tempo libero nel cuore della Murgia, completamente immersi nella natura

Al Parco Nazionale dell’Alta Murgia l’estate inizia con oltre cento eventi gratuiti

Presentate le prime due manifestazioni estive nel programma di eventi del Parco: "SAC – Tracce di Cultura nella Roccia" e "Suoni della Murgia nel Parco"

Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia premiato con la Carta Europea per il Turismo Sostenibile

L’obiettivo è stato raggiunto grazie alla partecipazione e al contributo di enti locali, aziende, associazioni e privati, oltre a riconoscimento e plauso dei valutatori internazionali per la qualità della proposta e il coinvolgimento della comunità locale

Turismo sostenibile, premio a Parco Alta Murgia

L'ente riceverà a Bruxelles la Carta Europea per il Turismo Sostenibile

Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia apre al turismo-natura

.

Al via il riordino per i parchi delle Marche

Finalmente nelle Marche è arrivata la tanto attesa nuova legge di riordino dei parchi. In Regione quasi 90mila ettari (ossia all'incirca il 10% del territorio) è interessato da parchi e riserve

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy.