Input your search keywords and press Enter.

Sviluppo, ambiente e legalità: al Forum Coldiretti, in memoria di Angelo Vassallo

Un modello di sviluppo che mette al centro l’ambiente, il rigore, il turismo, ma soprattutto la legalità: questo era il progetto di “nuova economia” cittadina proposto dal sindaco di Pollica Angelo Vassallo, prima che fosse ucciso il 2010. Sotto queste linee guida agisce ora il suo successore Stefano Pisani, che racconterà la propria esperienza alla guida della cittadina al Forum internazionale dell’agricoltura di Cernobbio, promosso a Villa d’Este da Coldiretti il 19 e 20 ottobre. «Un evento importante – sottolinea Vittorio Sangiorgio, presidente nazionale dei Giovani di Coldiretti – Salerno sarà così rappresentata al meglio al forum internazionale dell’agricoltura, portando l’esperienza di un territorio modello diventato tale grazie all’impegno di chi vi opera»: tra i salernitani presenti, ci saranno anche Vito Busillo, in qualità di presidente dell’Unione Regionale delle Bonifiche, e l’azienda agricola Tenuta “Vannulo” di Capaccio che, dopo aver vinto l’Oscar Green 2012 per le migliori e più innovative idee imprenditoriali, è stata invitata ad esporre alcuni prodotti di eccellenza. Inoltre la famiglia Palmieri, in linea con la filosofia Coldiretti di una filiera tutta italiana, porterà sul Lago di Como i prodotti di pelletteria a concia vegetale, che richiamano la tradizione contadina cilentana, come le borse, l’intreccio, lo svuotatasche e i portariviste.

Durante l’evento, giunto alla dodicesima edizione, si darà anche spazio alla proposta per una via italiana per lo sviluppo del Paese che sarà presentata e discussa, tra gli altri, con i segretari dei principali partiti politici in vista delle prossime elezioni.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *