Input your search keywords and press Enter.

Successo della campagna COOU “CircOLIamo Estate”

Otto regioni e undici località marittime raggiunte, un solo obiettivo: insegnare ai più giovani il rispetto dell’ambiente attraverso il gioco e il divertimento. È stata questa la scommessa di CircOLIamo Estate, la campagna educativa itinerante ideata dal Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati che si è conclusa nei giorni scorsi.

Per più di un mese si sono alternate lezioni in spiaggia sulla difesa dell’ambiente, giochi a tema e avvincenti gare di slot car organizzate dal COOU, l’ente che si occupa della raccolta e del riciclo degli oli lubrificanti usati su tutto il territorio nazionale.

Il format ha riproposto la formula di CircOLIamo, campagna che fa incontrare le istituzioni locali, le associazioni di categoria e i ragazzi delle scuole. «Se adeguatamente sollecitati – osserva il presidente COOU Paolo Tomasi – i più giovani mostrano grande interesse per questi argomenti. E la nostra speranza è che imparino, tramite il gioco, a rispettare l’ambiente e il proprio territorio. Preservare il futuro dell’ambiente che ci circonda, infatti, è possibile solo lavorando oggi sui giovani, che sono gli adulti di domani».

La campagna, nata in collaborazione con Legambiente, ha raggiunto Albissola Marina e Lavagna in Liguria, Viareggio in Toscana, Ladispoli nel Lazio, Maiori in Campania, Falerna Marina in Calabria, Otranto e Barletta in Puglia, Porto San Giorgio nelle Marche, Riccione in Emilia-Romagna e Lignano Sabbiadoro in Friuli.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *