Input your search keywords and press Enter.

Sportivi ed “agenti segreti” per la tutela dell’ambiente

Fare sport fa bene al fisico, ma anche all’ambiente. AICS (Associazione Italiana Cultura e Sport), promuove a livello nazionale iniziative che coniugano passione sportiva e sensibilizzazione verso i temi dell’ecologia.

Ecovela Play, ad esempio, è un’escursione a bordo delle derive, le piccole imbarcazioni diffuse nei circoli nautici, marini e lacustri. I partecipanti raggiungono le coste, dove sono impegnati volontariamente nella raccolta dei rifiuti e nella pulizia delle spiagge.

Il progetto Ecovela Play si è poi evoluto neli EVP Guardians, allargandosi ad una platea di sportivi più vasta. Possono diventare EVP Guardians tutti coloro che svolgono sport acquatici: gli interessati devono sottoscrivere un manifesto dei doveri, impegnandosi a far sport trasmettendo i valori dell’ecologia e denunciando alle autorità le violazioni ambientali di cui si viene a conoscenza.

Responsabilità ambientale e civile, però, sono valori che devono essere condivisi con quanta più gente possibile. Per questo, AICS recluta ora gli agenti segreti dell’ambiente. Cittadini e cittadine possono, con un semplice click, segnalare abusi ambientali su tutto il territorio nazionale. Foto e segnalazioni possono essere inoltrate via email all’indirizzo ambiente@aics.it; importante anche localizzare con precisione l’abuso, utilizzando il GPS dei telefoni smart o, per chi ha meno confidenza con i potenti strumenti digitali, dettagliando con cura e riferimenti precisi il territorio.

Le segnalazioni saranno verificate da AICS e girate alle autorità competenti. L’identità degli agenti segreti, precisa Andrea Nesi, coordinatore nazionale del settore Ambiente di AICS, «è tutelata e i dati ricevuti sono raccolti in un server negli USA, di difficilissimo accesso».

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *