“Spinazzola Next  Generation”, la festa dei piccoli Comuni di Legambiente

“Voler bene all’Italia 2021” fa tappa domani a piccolo centro della provincia di Bari

 

Tappa domani 30 maggio a Spinazzola di Voler bene all’Italia l’evento di Legambiente per ricordare l’importanza dei piccoli comuni a favore di uno sviluppo sostenibile del Paese.

Voler Bene all’Italia è la storica iniziativa dedicata a borghi e aree interne, dal 2004 organizzata da Legambiente in collaborazione con Symbola, numerose associazioni promotrici e con il contributo di Open Fiber. L’iniziativa è in corso dal 28 maggio e culminerà il 5 giugno. In occasione della Festa della Repubblica in tutta Italia saranno molteplici gli appuntamenti e le mobilitazioni web per ribadire l’importanza dei piccoli centri, scrigni di bellezza e cantieri di sostenibilità e turismo di prossimità.

Quest’anno Voler Bene all’Italia rivolge l’attenzione all’uso trasversale delle risorse del Piano Nazionale Ripresa e Resilienza (Pnrr) per ridurre le ancora troppe criticità che affliggono i piccoli comuni, vittime di isolamento e politiche disattente. Borghi e aree interne possono diventare volano di uno stile di vita sostenibile e di un’economia più attenta all’ambiente, tuttavia soffrono l’assenza di risorse e incentivi e su di loro grava il fenomeno dello spopolamento. Da un lato l’iniziativa vuole dare voce alle esperienze virtuose protagoniste della transizione ecologica e digitale, dall’altro punta a sollecitare una nuova governance per i territori.

L’edizione 2021 vedrà domani, ore 10:30, il suo evento di punta in Puglia chiamato “Spinazzola Next Generation”, cui parteciperanno Michele Patruno, sindaco di Spinazzola, Assuntela Messina, sottosegretario di Stato al Ministero dell’innovazione tecnologica e la transizione digitale, Francesco Tarantini, presidente del Parco Nazionale Alta Murgia, Ruggero Ronzulli, direttore di Legambiente Puglia, Fabio Melia, Open Fiber relazioni con i media e comunicazione area Sud, Mario Solimando, vicepresidente ASD Team Bike Spinazzola e Stefano Ciafani, presidente nazionale di Legambiente.

Da Spinazzola partirà un appello rivolto al Presidente del Consiglio Mario Draghi per sollecitare un uso corretto e equo delle risorse nell’ambito del Piano di Ripresa e Resilienza, indirizzate a progetti di sostegno per i piccoli comuni e misure innovative per una transizione ecologica e digitale, con l’obiettivo di colmare il digital divide e rendere stabile lo smart working nei borghi.

Alle ore 11:30 è in programma un percorso enogastronomico alla scoperta del borgo antico di Spinazzola, a seguire alle 12:30 una visita nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia.

Voler bene all’Italia 2021 è organizzata in collaborazione con il Comune di Spinazzola e con il supporto delle associazioni del territorio: Legambiente Spinazzola, Pro Loco, Splenodre di Puglia, Guardine Ambientali d’Italia ODV- Coordinamento Regionale Puglia, Nucleo operativo ente tutela animali ambiente- Coordinamento provinciale Bat, ASD Team Bike Spinazzola.

L’iniziativa sarà trasmetta in diretta sulla pagina Facebook Legambiente Puglia e vedrà la partecipazione della community Yallers che la racconterà sui canali social, promuovendo il contest #Borghinextgeneration lanciato per l’occasione. Legambiente invita a utilizzare gli hashtag #PiccoliComuni, #NextGenerationEU e #VolerbeneallItalia, postando un selfie con in mano un cartello con scritto il nome del comune e la frase “piccolo comune della next generation eu – la transizione ecologica e digitale passi da qui”.

Articoli correlati