Input your search keywords and press Enter.

Spazio alle imprese nei servizi per l’ambiente

«Occorre superare ogni potenziale dicotomia tra sistema pubblico e privato nel campo dei servizi per l’ambiente anche in vista di un auspicabile ingresso di nuove risorse private nel settore dell’igiene urbana». Ne è convinto Lorenzo Ferrara, delegato di Giunta del Gruppo di Lavoro Ambiente di Confindustria Puglia nonché Presidente del Dipar, Distretto Produttivo dell’Ambiente e del Riutilizzo. La sollecitazione a fare in modo che fra pubblico e privato si producano proficue sinergie è giunta nel corso di uno degli interventi dello stesso Ferrara nel corso della VII edizione di Mediterre, manifestazione organizzata dall’Assessorato alla Qualità dell’Ambiente della Regione Puglia, in collaborazione con la Federazione Italiana dei Parchi e delle Riserve Naturali, dedicata ad autorità nazionali e locali, enti di gestione, istituzioni scientifiche, imprese ed associazioni come Confindustria, che operano nella tutela delle risorse naturali e nella promozione dello Sviluppo Sostenibile.

Il DIPAR, inoltre, ha sollecitato gli enti pubblici ad accelerare i percorsi amministrativi per dare definitiva attuazione alle norme del GPP (Green Public Procurement) – Acquisti Verdi della Pubblica Amministrazione.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *