Sindaci di tutti: a Bari ANCI in assemblea

Sarà una tre giorni ricchissima di appuntamenti e di una certa importanza per bari, quella che si svolgerà a Bari da domani, mercoledì 12, a venerdì 14 ottobre, in occasione della XXXIII Assemblea nazionale dell’ ANCI  – Associazione dei Comuni Italiani.

Quest’anno il tradizionale appuntamento sarà preceduto dall’assemblea congressuale, durante la quale sarà eletto il nuovo presidente dell’ ANCI, che – non è un mistero – sarà Antonio Decaro, che riceverà il testimone dal suo predecessore Piero Fassino, ex sindaco di Torino. I lavori saranno aperti alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

11-10-16-conf-stampa-presentazione-xxxiii-assemblea-anci11-10-16-il-programma-dei-lavori-della-xxxiii-assemblea-anciSindaci di tutti” è il titolo scelto per l’assemblea 2016: sarà anche l’occasione per gli oltre 7000 Comuni associati di confrontarsi e dialogare con il Governo (data la presenza a Bari del Presidente del Consiglio e di 15 tra ministri e sottosegretari), con le forze politiche, il mondo delle imprese e del lavoro. L’evento sarà seguito da oltre 200 giornalisti accreditati. Durante i tre giorni Bari ospiterà circa 800 amministratori provenienti da tutta Italia, 11 Ministri, il Presidente della Repubblica e il Presidente del Consiglio, il cui arrivo è previsto giovedì 13. «Questo per noi significa mettere alla prova la straordinaria macchina organizzativa del Comune che in questi anni ha dato prova di essere collaudata ai grandi eventi», ha dichiarato il sindaco Decaro -,presentando l’evento (nella foto).

Bari metterà in mostra i gioielli di famiglia cominciare dal teatro Petruzzelli, dove domani sera si terrà un concerto di beneficenza a favore dei terremotati, presenti i sindaci dei comuni colpiti. In questa occasione Decaro consegnerà le chiavi della città a Lino Banfi, interprete autentico della pugliesità. E a nome dell’ ANCI donerà simbolicamente ai sindaci dei Comuni del centro – Italia colpiti dal terremoto il ricavato del concerto di apertura .

Da giovedì 13 ottobre, poi, partirà l’assise vera e propria (115 i relatori) , che si terrà alla Fiera del Levante. Si parlerà di rinnovamento istituzionale, di lotta alle disuguaglianze (con una ripresa della metafora dei “ponti da costruire”), alle intolleranze, all’illegalità. Grande spazio al patrimonio culturale e naturalistico, insomma alla qualità della vita delle città; verranno ascoltate le imprese che faranno le loro proposte per un’agenda di lavori condivisa. Si parlerà di Aldo Moro e del “capitale umano” da sfruttare perchè i sindaci possano avere maggiore capacità di intervento.  A latere 45 tra workshop, tavole rotonde, convegni che metteranno in campo tutte le problematiche che i comuni devono affrontare, dall’emergenza idrica (è il caso del convegno “Il servizio idrico integrato in Puglia”, organizzato per il 14 ottobre da AQP) all’individuazione di un welfare per l’adolescenza (ci riferiamo all’incontro curato da Regione Puglia e Ancitel “Percorsi di qualita?, modelli ed esperienze nei servizi per l’adolescenza”

Dunque, tre giorni ricchi di appuntamenti per i delegati ANCI e per tutti i cittadini. E a proposito dell’ormai certa nomina a Presidente dell’ANCI, Decaro fa una promessa, «che suona forse un po’ come una minaccia – dice – : non vi libererete di me. Io sono fermamente intenzionato a portare a termine gli impegni presi con i miei concittadini quando mi hanno eletto due anni fa» come la riqualificazione del basolato in Piazza Federico II di Svevia,  dove, ha assicurato, tornerà tra un mese «e fino a quando ogni basola non tornerà al proprio posto, perché un sindaco questo deve fare, assicurarsi che anche le piccole opere di manutenzione comincino e finiscano nei tempi previsti. Continuerò a fare sopralluoghi per verificare l’avanzamento del cantiere del Waterfront, ad andare a mangiare con i bambini nelle mense scolastiche, a frequentare i mercati cittadini, perché non c’è posto migliore dei mercati per ascoltare la voce dei cittadini».

Sarà possibile seguire l’evento in diretta streaming sul sito dell’ANCI e su quello del Sole 24ore. In allegato il programma completo di tutte le iniziative.

Articoli correlati