Input your search keywords and press Enter.

SIGEA premia i vincitori del concorso fotografico

SIGEA, Sezione Puglia e dall’Ordine dei Geologi della Puglia, e la Regione Puglia premiano i 12 vincitori della settima edizione del Concorso fotografico “Passeggiando tra i Paesaggi Geologici della Puglia”.

Sono state selezionate dalla giuria, tra le circa 350 pervenute, le foto da premiare per la settima edizione del Concorso Fotografico Passeggiando tra i Paesaggi Geologici della Puglia organizzato dalla SIGEA – Sezione Puglia e dall’Ordine dei Geologi della Puglia con il patrocinio della Regione Puglia.

SIGEA

Una delle 12 foto selezionate da SIGEA per la settima edizione del concorso fotografico “Passeggiando tra i Paesaggi Geologici della Puglia

Anche per quest’anno. le immagini hanno valorizzato la Puglia, una terra ricca di paesaggi meravigliosi. La SIGEA, associazione culturale senza fini di lucro, è attiva da nni per la promozione del ruolo delle Scienze della Terra nella protezione della salute e nella sicurezza dell’uomo, nella salvaguardia della qualità dell’ambiente naturale ed antropizzato e nell’utilizzazione più responsabile del territorio e delle sue risorse. SIGEA ha lo scopo di favorire il progresso, la valorizzazione e la diffusione della Geologia Ambientale e di stimolare il coordinamento e la collaborazione interdisciplinare nelle attività conoscitive ed applicative rivolte alla tutela ambientale.

Le 12 foto selezionate dalla Giuria (Dionisio Ciccarese – Presidente, Leonardo Guerra, Luigi Spalluto, Michele Chieco, Alessandro Monno) rappresentano le tre sezioni del concorso.

Le sezioni del concorso di SIGEA, Passeggiando tra i Paesaggi Geologici della Puglia”

Sezione A – “Paesaggi geologici o geositi” Capuano Silvio – Il percorso dell’Eremita (Polignano a Mare) Elia Tommaso – Difesa a mare con scogliere in massi naturali (Le Cesine – Vernole) Frisoli Federica – Pizzomunno (Vieste) Urso Claudio – Faraglioni (Sant’Andrea – Melendugno)

Sezione B – “La geologia prima e dopo l’Uomo” Cimino Cocco Diana – Miniera di Bauxite – laghetto (Spinazzola) Piepoli Giulia – Tratturello (Altamura) Quercia Pasquale – Il ponte (Gravina in Puglia) Mercadante Daniele Antonio – Di azzurro vivrò (Melendugno)

Sezione C – “Una occhiata al micromondo della geologia” Fallone Giuseppe Rocco – Paesaggio marino emerso (Gagliano del Capo) Marchetti Maria Rosaria – Onde (Gagliano del Capo) Martellotta Mariangela – Il poliedro di cristallo nascosto (Castellana Grotte) Volpe Marco – Fusione (Giovinazzo)

I premiati riceveranno un buono acquisto e vedranno la pubblicazione delle foto sul calendario 2017 che sarà presentato nel corso della cerimonia di premiazione dei vincitori programmata il 20 dicembre 2016 alle ore 18.00 presso sala convegni di UniVersus in Bari a Viale Japigia, 188.

La SIGEA è un’associazione aperta non solo ai geologi, bensì a tutte le persone che hanno interesse alla tutela dell’ambiente. E’ stata costituita nel maggio 1992 a Roma da 19 Soci fondatori (geologi, ingegneri, architetti, geografi) esperti o cultori di Geologia Ambientale.

PHOTOGRALLERY DELLE FOTO SELEZIONATE

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *