Input your search keywords and press Enter.

Settimana UE Rifiuti: l’Italia si mobilita

Quasi 900 le azioni validate per la terza edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, in programma dal 19 al 27 novembre prossimi. Il dato viene reso noto durante la presentazione ufficiale, alla fiera Ecomondo di Rimini. Nel dettaglio sono 888 azioni validate: più della metà sono arrivate dalla Pubblica Amministrazione, un 30% dalle categorie Associazioni e Imprese, il 10% dalle Scuole e il resto da altri soggetti. Tra le idee più valide si segnala in Emilia Romagna il Progetto RAEE in carcere. I detenuti delle case circondariali di Bologna, Ferrara e Forli-Cesena vengono formati e assunti con regolare contratto per realizzare attività di smontaggio e recupero in sicurezza dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche. Senz’altro utile è poi l’azione QR-code-SERRevOIL adottata da cinque aziende agricole pugliesi. Il sistema QR code – il codice a barre informativo a lettura ottica applicato sulle bottiglie di olio extravergine di oliva – permette di ridurre le dimensioni delle etichette con un conseguente risparmio di carta. In Liguria invece la riduzione passa per un videoclip: ad Albisola Superiore (SV) il 26 e 27 novembre verrà realizzato un video musicale con l’obiettivo di stimolare il pubblico sulla riduzione dei rifiuti all’origine, tramite una spesa sostenibile, e sulla corretta differenziazione dei rifiuti.

Print Friendly, PDF & Email