Home Ambiente Settimana del Pianeta Terra, gli eventi in Puglia per celebrare la tutela...

Settimana del Pianeta Terra, gli eventi in Puglia per celebrare la tutela del Pianeta

544
0
SHARE
Dal 15 al 22 ottobre eventi in tutta Italia per la Settimana del Pianeta Terra (foto Felice de Angelis)

Studenti delle scuole superiori coinvolti in seminari e workshop organizzati da SIGEA Puglia e Ordine dei geologi di Puglia in occasione della Settimana del Pianeta Terra

E’ partita a pieno ritmo la Settimana del Pianeta Terra, l’evento  principe delle Geoscienze in Italia e che andrà avanti fino al 22 ottobre.

Conoscere il patrimonio naturale con la Settimana del Pianeta Terra

La manifestazione è alla sua 5° edizione raccoglie sempre più adesioni (solo l’anno scorso hanno preso parte circa 80mila persone), attraverso la formula dei Geoeventi: escursioni, conferenze, passeggiate nei centri urbani e storici, visite guidate a musei, centri di ricerca ecc., convegni, workshop e tanto altro. Il tutto per conoscere e valorizzare il nostro patrimonio geologico e naturale. I Geoeventi sono organizzati da università e scuole, enti di ricerca, enti locali, associazioni culturali e scientifiche, parchi e musei, mondo professionale. Lo spirito della manifestazione è tutto racchiuso nel suo claim : “Una società più informata è una società più coinvolta”.

LEGGI ANCHE: Rischio sismico in Puglia e gestione del territorio, cosa fare?

Anche la Puglia partecipa  con una serie di iniziative organizzate nelle scuole della regione dall’Ordine dei Geologi della Puglia e dalla sezione regionale della SIGEA (Società italiana geologia ambientale) .

Settimana del Pianeta Terra, Puglia in prima linea

Si parte con il seminario“La difesa del suolo applicata ai margini costieri: tecniche di intervento” organizzato per martedì 17 ottobre dall’Ordine dei geologi insieme all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brindisi (Autorità Portuale di Brindisi in Piazza Vittorio Emanuele II, 7). Rivolto a professionisti, operatori, associazioni di categoria, il seminario farà il punto in particolare sullo stato delle coste salentine e sulle soluzioni da mettere in pratica per salvaguardarle, dalle tecniche di  intervento ai manufatti innovativi. Il seminario sarà occasione anche per esaminare il controverso rapporto tra processi erosivi, cambiamenti climatici e scelte (a volte molto discutibili) di pianificazione territoriale

Le iniziative di SIGEA Puglia

settimana del pianeta terraSi continua con un evento organizzato da SIGEA Puglia nel pomeriggio di mercoledì 18 ottobre a Bari presso il Liceo Scientifico “G. Salvemini” (Aula Newton, ore 16,00). Il geologo Oronzo Simone terrà la conversazione sul tema “Una storia non scritta: l’evoluzione della fascia costiera pugliese negli ultimi 10.000 anni”. In programma la ricostruzione della storia evolutiva del paesaggio costiero dall’ultima glaciazione ad oggi attraverso studi geologici, paleontologici, cronostratigrafici ed archeologici condotti su diversi carotaggi. (Per informazioni : prof.ssa Magda Gallo Maresca 3293532879 – mmaresca@libero.it)

Sempre a cura di SIGEA un’altra iniziativa, che si svolgerà giovedì 19 ottobre alle ore 9 presso l’Istituto Tecnico Economico “Pitagora” di Taranto. Il geologo Vincenzo Iurilli affronterà il tema delle “Cavità antropiche in ambito urbano: problematiche di conoscenza e tutela, azioni di recupero e fruizione” con particolare riferimento al territorio di Taranto e alle aree limitrofe. Al seminario seguirà la visita ad alcune cavità di origine antropica (per informazioni: prof.ssa Maria Rizzo 3405124329  rizzomar@alice.it)

In occasione di ogni evento sarà presentata la quarta edizione del concorso fotografico “Scopri e fotografa il patrimonio geologico della Puglia promosso dalla Sigea per gli studenti delle scuole superiori della regione Puglia.

L’Ordine dei geologi tra gli studenti

Tra venerdì 20 e sabato 21 ottobre otto scuole superiori di Puglia verranno coinvolte in altrettanti incontri organizzati dall’ordine dei Geologi di Puglia in tandem con il Consiglio Nazionale dei Geologi e che si terranno in contemporanea in 17 regioni italiane. Tema: La Terra vista da un professionista: a scuola con il Geologo. Nel corso dell’attività divulgativa prevista dalla Settimana del Pianeta Terra, gli studenti potranno visionare gli strumenti utilizzati più frequentemente dai geologi nell’ambito dell’attività professionale.

Di seguito le sedi e i temi che saranno sviluppati nelle scuole con il coinvolgimento attivo dei geologi pugliesi:

Foggia 20 ottobre 2017 – Rischi geologici e ruolo del geologo

Barletta 20 ottobre 2017 – Rischi geologici conoscenza e prevenzione

Bari 20 ottobre 2017 – Rischi geologici e pericolosita sismica

Monopoli 20 ottobre 2017 – Rischi geologici e protezione civile

Fasano 20 ottobre 2017 – Idrogeologia in ambiente carsico

Lecce 20 ottobre 2017 – La professione del geologo

Taranto 20 ottobre 2017 – Rischi geologici e tutela territorio

Lecce 21 ottobre 2017 – Difesa del suolo protezione delle coste

Necessario intervenire nelle scuole

«I geologi italiani entrano nelle scuole italiane con l’auspicio di porre le basi a un cambio di rotta deciso e ponderato in relazione alla cultura dei georischi. Una scelta derivante dai numerosi appelli inascoltati da parte delle istituzioni dello Stato, che dovrebbero avere nella propria agenda politica, al primo posto, la salute dei cittadini e l’incolumità pubblica». Queste le parole di Domenico Angelone, geologo del Consiglio Nazionale dei Geologi a proposito di quest’e iniziative.

«Siamo davanti ad un bivio, – afferma Angelone – la svolta verso una scuola che deve puntare senza indugio a una riforma tale da inserire, tra gli insegnamenti principali, quello delle Scienze ambientali e della Prevenzione Civile. Dal 2015, sono state impegnate ingenti risorse per il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD), finalizzate all’alfabetizzazione informatica e all’innovazione; allo stesso modo si dovrebbe procedere all’istituzione di un Piano Nazionale Educativo di Prevenzione Civile. Sono stati stanziati – aggiunge l’esperto – 1.1 miliardi di euro per lo sviluppo delle competenze digitali degli studenti, per il potenziamento degli strumenti didattici e laboratoriali e per la formazione dei docenti. Ma non è stato fatto nulla di concreto per rendere i nostri ragazzi consapevoli del fatto che viviamo in uno dei paesi al mondo a più alto rischio sismico, vulcanico e idrogeologico».

 

Summary
Settimana del Pianeta Terra, gli eventi in Puglia per celebrare la tutela del Pianeta
Article Name
Settimana del Pianeta Terra, gli eventi in Puglia per celebrare la tutela del Pianeta
Description
Studenti delle scuole superiori coinvolti in seminari e workshop organizzati da SIGEA Puglia e Ordine dei geologi di Puglia in occasione della Settimana del Pianeta Terra
Author
Publisher Name
Ambient&Ambienti
Publisher Logo
Print Friendly, PDF & Email

LEAVE A REPLY