Sequestrato cimitero di auto a Teramo

Una vera e propria discarica abusiva scoperta dai finanzieri in un terreno nelle campagne teramane. Denunciata una persona

 

A Teramo, le .Fiamme Gialle durante alcuni specifici controlli del territorio, hanno individuavano un terreno di circa 1500 mq sito nel Comune di Teramo – frazione San Nicolò a Tordino, all’interno del quale, unitamente ad alcuni distinti fabbricati, risultavano presenti, in chiaro stato di abbandono, numerosi autoveicoli a motore fuori uso e parti di essi, unitamente a diverse tipologie di rifiuti speciali di diversa origine e natura, smaltiti sul terreno in presenza di vegetazione annuale e pluriannuale legata a una evidente mancata manutenzione ordinaria del luogo.

I Finanzieri hanno accertato la presenza di 34 autoveicoli (21 dei quali dotati di targa e telaio, mentre ai rimanenti erano già state smontate tutte le parti e i segni di riconoscimento), 3 ciclomotori (di cui 1 dotato di targa e 2 privi di elementi di riconoscimento), nonché diverse batterie di automobili e rifiuti di diversa natura.

Oltre al sequestro dell’area e dei rifiuti, una persona è stata denunciata per i reati di gestione di rifiuti e di veicoli fuori uso e dei relativi componenti e materiali non autorizzata.

Articoli correlati