Input your search keywords and press Enter.

Sequestrati 700mila cosmetici cinesi tossici

Maxisequestro di cosmetici Made in China contenenti metali pesanti. A portare a termine l’operazione i finanzieri del Comando provinciale di Roma. Settecentomila tra smalti, rossetti, lucidalabbra e ombretti contenenti cadmio, piombo, nichel e cromo, «metalli pesanti seriamente pericolosi per la salute» perchè «in grado di provocare forti dermatiti allergiche». Le indagini si sono concentrate su un grossista orientale che, a prezzi decisamente inferiori a quelli di mercato, forniva prodotti di bellezza a 21 negozi sparsi tra la capitale e il litorale, tutti gestiti da cinesi. Dalle analisi chimiche i tecnici dell’Arpa della Regione Lazio hanno riscontrato la presenza dei suddetti metalli, mescolati nei prodotti con le sostanze di base. Gli articoli sono stati sequestrati mentre 22 cinesi sono stati denunciati alla procura di Roma per reati contro la salute pubblica.

Print Friendly, PDF & Email