Sentinella del Creato: premio alla comunicazione ambientale

Giornalisti, cantanti, attori: figure diverse, ma accomunate dalla grande sensibilità verso l’ambiente. Greenaccord Onlus destinerà il premio Sentinella del Creato ad alcuni personaggi che si sono impegnati nella comunicazione ambientale.

Il premio, giunto alla sua quinta edizione, è organizzato in collaborazione con l’UCSI (Unione Cattolica Stampa Italiana) e la FISC (Federazione dei Settimanali Cattolici). Ciascuno degli organizzatori ha proposto un nome che si fregerà del riconoscimento.

Lucia Ascione e Nicola Ferrante, redattori di TV2000, sono stati scelti da Greenaccord per per lo stile con cui hanno trasmesso il tema della salvaguardia del Creato. Allo scrittore Gabriele Viola andrà il Premio FISC: alla denuncia degli scempi ambientali, egli ha affiancato una costante azione di recupero delle culture legate alla terra, alla montagna, all’impegno sociale ed alla tutela dei beni comuni. Ad Enzo Quarto, giornalista RAI e redattore del TgR Puglia, il premio riconoscerà l’abilità di «diffondere un messaggio popolare, divulgativo ed eticamente ispirato».

Due premi alla carriera saranno conferiti alla cantante Cinzia Tedesco ed all’attrice Maria Grazia Cucinotta. Un altro premio speciale andrà alla memoria Lorenzo Lucianer, volto del TgR trentino della RAI recentemente scomparso.

La cerimonia di premiazione si terrà oggi, 29 giugno, presso la sede della Regione Trentino. L’evento concluderà idealmente i lavori del decimo Forum dell’Informazione cattolica per la Salvaguardia del Creato (nella foto, la locandina), organizzato da Greenaccord Onlus insieme alla Provincia Autonoma di Trento ed alla Arcidiocesi cittadina.

Articoli correlati