Input your search keywords and press Enter.

Sempre più giovani investono nel verde

C’è chi realizza tetti fatti di piante per migliorare l’efficienza energetica delle case, chi ospiterà nel proprio agriturismo anziani che hanno scelto la campagna alla casa di riposo, chi darà spazio a giovani licenziati che vogliono reinventarsi imprenditori e chi ha rinunciato allo studio di famiglia per salvare una varietà di agnello in estinzione. Sono le storie di successo di alcuni dei giovani imprenditori della Coldiretti riuniti a Roma nella prima grande assise degli agricoltori under 30: duemila ragazzi provenienti da tutte le regioni italiane, mossi dalla necessità di puntare sul ricambio generazionale allo scopo di rinnovare e rilanciare il Paese. Un esempio per tutti è quello di Vittorio Sangiorgio, 28 anni, delegato nazionale di Coldiretti Giovani Impresa. Imprenditore, ha avviato un processo di riconversione dell’azienda di famiglia che l’ha portato verso il settore della riqualificazione urbanistica, con la realizzazione di tetti verdi: vere e proprie coperture fatte di piante che migliorano l’efficienza energetica degli immobili e garantiscono un deflusso delle acque piovane, evitando l’allagamento delle strade.

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.