Input your search keywords and press Enter.

Una sella per le Olimpiadi di Rio 2016

Dal 5 al 21 agosto 2016 nel cuore del Brasile a Rio de Janiero si terranno le Olimpiadi, la kermesse sportiva più importante del mondo. Un evento unico e straordinario che unisce i popoli e gli animi di tutto il mondo, l’appartenenza nazionale si fa più palpabile e i simboli della propria nazione vengono esibiti con orgoglio. E si sa, quando i cori dei tifosi iniziano a farsi sentire e tutto il mondo si ferma a contemplare i propri atleti, il più grande spettacolo sportivo al mondo sta per arrivare. Anche Selle Italia vuole rendere omaggio al paese ospitante realizzando per l’occasione la sella NET, customizzata con le speciali grafiche della bandiera carioca.

Il nome NET deriva dal fatto che è composta da tre strati caratteristici a nido d’ape: la calotta, l’imbottitura e il rivestimento in materiale termoplastico. L’E.V.A. nella imbottitura consente una maggiore ammortizzazione, mentre gli strati di rete offrono ventilazione, traspirazione e comfort impareggiabili. La struttura in polipropilene è anche incredibilmente leggera (pesa solo 360g), indistruttibile e, per la prima volta in una sella, totalmente impermeabile.

sella net brazile-vista laterale

Selle Italia presenta “NET”, la sella a impatto zero che celebra le olimpiadi di Rio 2016

La sella NET è inoltre assemblata a incastro, senza l’uso di colle o altri equivalenti tossici. NET è completamente riciclabile ed è 100% made in Italy, realizzata in uno dei più prestigiosi distretti di produzione sportiva del mondo.

NET è dotata di una speciale copertura di rete stampabile e può essere facilmente personalizzabile con le proprie immagini preferite (tratte da foto o disegni), portando così uno sprazzo di colore e originalità alla propria bici. Il design inoltre è curato nei minimi dettagli e abbraccia i gusti sia del pubblico maschile che femminile.

Ultimo ma non meno importante, NET è realizzata con un materiale arricchito da una leggera profumazione di lavanda, per un’esperienza che abbraccia tutti i sensi. Sarà dunque un’estate a tutto sport quella che ci attende.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *