Scuola di architettura per bambine e bambini a Spazio Murat con SOUxBari

Aperte le iscrizioni per la Scuola di architettura per bambini SOUxBARI a Spazio Murat

Venerdì 13 ottobre alle 15.30 lezione-presentazione gratuita dedicata al parco di Lama Balice con Roberto Covolo e Roberto Blasi. Aperte le iscrizioni

 

Apprendimento e divertimento insieme a illustri professionisti dell’architettura, del design e dell’arte, nazionali e internazionali. Venerdì 13 ottobre alle 15.30 riparte la scuola di architettura per bambine e bambini “SOUx Bari” a Spazio Murat con una lezione-presentazione gratuita con il sociologo Roberto Covolo e il naturologo Roberto Blasi.  Le iscrizioni per il nuovo anno accademico sono aperte per bambine e bambini dai 7 ai 12 anni (info souxbari@sou-schools.com e +39 080 205 5856).

La lezione di venerdì 13 ottobre s’intitola “I fiumi verdi. Lo sai che a Bari ci sono i fiumi?”. L’appuntamento è a Spazio Murat alle 15.30 da lì si parte con pulmino per raggiungere il parco di Lama Balice. Una lezione all’aria aperta per vedere Bari da un inedito punto di vista. Scoprire come le lame sono luoghi importantissimi dal punto di vista archeologico, naturalistico, idrogeologico per le città contemporanee. Si camminerà in un breve tratto urbano di Lama Balice, in cui un tempo scorreva un torrente chiamato Tiflis, per conoscere un luogo che rappresenta una risorsa importante per la città di Bari.

Utopia anche per i bambini

SOUxBari Spazio Murat si tiene da ottobre a maggio con una lezione a settimana di circa tre ore. Tema del nuovo anno accademico è l’”Utopia”, per far scoprire ai bambini e alle bambine che parteciperanno che “i sognatori non sono solo coloro che dormono ad occhi aperti ma anche persone che effettivamente rendono reali i propri sogni”.

SOUxBari Spazio Murat si tiene da ottobre a maggio con una lezione a settimana di circa tre ore

“La storia ci insegna che sono proprio le utopie il motore che fa cambiare le menti delle persone o che fornisce una visione alternativa alla comune opinione. Utopia significa vedere oltre quello che esiste, guardare oltre la superficie delle cose – spiega Giusy Ottonelli, responsabile di Spazio Murat e co-fondatrice di Impact Hub Bari, società che lo gestisce -. Esploreremo quindi il tema in varie declinazioni, ogni lezione con un professionista diverso del mondo dell’architettura, del design, dell’arte per un anno accademico completo”.

SOUx Bari Spazio Murat è possibile grazie alla partnership con Regione Puglia e al contributo professionale, tecnico e collaborativo di nostri sponsor: IMAGO PLUS, Dmb Italia, Pepe Graphic.

SOUx Bari Spazio Murat fa parte del circuito SOUper di Farm Cultural Park di Favara

Articoli correlati