Input your search keywords and press Enter.

Scorie nucleari: nuova normativa per Ue

Approvate le nuove norme Ue sulla gestione e lo smaltimento di scorie e rifiuti nucleari prodotti in Europa sia da impianti preposti che da settori di ricerca, industria, medicina e agricoltura. Il Consiglio europeo ha così adottato la direttiva proposta in materia dalla Commissione Ue lo scorso novembre. Il provvedimento dovrebbe entrare in vigore entro settembre e dà tempo fino al 2015 ai singoli Paesi per aggiornare i programmi nazionali, indicando tempi e modalità per la costruzione dei depostiti finali. Commenti positivi all’iniziativa arrivano intanto dal commissario Ue all’Energia, Gunther Oettinger: «Dopo anni di inattività, l’Ue, per la prima volta, si impegna ad uno smaltimento finale delle scorie del nucleare. Con questa direttiva, l’Ue diventa la regione più avanzata per una gestione sicura dei rifiuti radioattivi e del combustibile esaurito».

Print Friendly, PDF & Email