San Valentino green: idee per regali alternativi e sostenibili

Camping, fiori e accessori eco-sostenibili per festeggiare le coppie innamorate. E se la festa degli innamorati avesse un cuore green?

Il 14 febbraio, festa di San Valentino e quindi di tutti gli innamorati, si avvicina. Ci sono coppie che si concedono momenti particolari, fuori dall’ordinario, o altre che riescono a trovare proprio nell’ordinarietà quel quid che le rende durevoli. A volte anche la semplicità può lasciare senza fiato.

Per questo via biglietti e bigliettini, fiori che anche se belli dopo poco vanno a finire nella spazzatura. Ecco alcuni consigli per un San Valentino green. Piccoli accorgimenti per rendere la giornata più romantica dell’anno, una festa  sostenibile nel rispetto per il Pianeta.

Viaggire con la mente, e non solo

Percorsi d’amore. Pitchup.com, piattaforma di instant booking per le vacanze outdoor leader in Europa, invita le coppie a viaggiare con la fantasia. In fondo l’amore non è questo? Un viaggio, un’esperienza di sapori sempre nuovi?  Come sappiamo le restrizioni per limitare i contagi da Coronavirus ci impediscono, almeno ora, di spostarci. Ma questo non significa non poter fare progetti per il futuro e viaggiare con la fantasia.

Pitchup suggerisce sei mete tra Italia, Francia, Inghilterra, Galles, Slovenia e Austria, tra camping e dei glamping a contatto con la natura. Partiamo con la Toscana: The Lazy Olive Glamping è la meta ideale che unisce romanticismo  romanticismo senza rinunciare all’eco-sostenibilità. Dall’Italia alla Francia: nel cuore dell’alta Normandia, a breve distanza da Rouen, Les Cabanes de Fontaine-Châtel offre ospitalità in case sull’albero immerse in un bosco di 27 ettari. Qui si può dormire sospesi da terra, in cabine ecologiche chesi adattano agli alberi che la sostengono.

In Inghilterra poi c’è un rifugio perfetto per chi cerca pace, intimità e comfort. Si chiama Hideaway Huts è una fattoria glamping a soli dieci minuti di auto da Looe, località balneare della costa sud-orientale della Cornovaglia. E poi ancora: Galles, Slovenia e Austria. Le idee per festaggiare l’amore stando a contatto con la natura non mancano.

Fiori, bouquet e packaging sostenibili

Stanchi di fiori e bouquet che appassiscono e che vanno a finire nella spazzatura in poco tempo? Perchè non regalare al proprio partner qualcosa che può durare anche anni? MIRAI Flowers, nuovo brand italiano di home decor e creatività, vende in Italia e all’estero, tramite e-commerce, la più vasta gamma di fiori e foglie stabilizzati e preservati 100% biologici. Inoltre, nella lingua giapponese, “mirai” significa futuro.

San Valentino 2021: fiori che vengono da tutto il mondo consegnati al destinatario in pochi giorni

Dare futuro ai fiori, di per sé fragili e temporanei, significa coglierli al massimo della loro bellezza e protrarla nel tempo, senza interferire con le loro naturali caratteristiche di forma e colore. I fiori di MIRAI non richiedono irrigazione o alcun trattamento speciale: la loro vita, grazie alla tecnica della preservazione, dura oltre un anno: per questo sono una perfetta soluzione ecosostenibile da regalare o regalarsi, anche come oggetto d’arredo e di design.

Le composizioni hanno un costo di circa 40 euro e variano a seconda dei fiori e della complessità. Non solo fiori: anche il packaging di MIRAI è ecologico e biodegradabile. Le composizioni nelle box arrivano a destinazione protette, avvolte da carta velina e accompagnate da un biglietto scritto a mano in caso siano un regalo e da un testo che racconta la sostenibilità del prodotto.

 

Articoli correlati