Input your search keywords and press Enter.

Stadio San Nicola: sì al restyling

Nuova veste per lo stadio San Nicola di Bari. E a metterci la firma è Renzo Piano, che oggi ridisegna il progetto da lui stesso ideato nel 1990. L’assessore comunale all’Urbanistica, Elio Sannicandro, è già volato a Parigi per rivedere il progetto con l’architetto. Secondo i primi abbozzi sarà cancellata la pista d’atletica, che lascerà spazio a degli sky-box. L’area dello stadio risulterà ridotta – con 20mila posti in meno – ma ne guadagnerà la qualità della visibilità interna. Il parcheggio andrà invece ad ospitare strutture per l’intrattenimento, con ristoranti, bar, sale congressi, palestre e gallerie. L’obiettivo è quello di rendere l’impianto sportivo un centro di aggregazione a tutti gli effetti, tutti i giorni dell’anno. Renzo Piano ha accettato di collaborare gratuitamente in questa prima fase che serve anche ad attrarre investitori. A breve sarà consegnato un progetto preliminare al Comune di Bari, i cui costi saranno poi a carico dell’eventuale committente dei lavori. «Serviranno almeno 10-20 milioni per il restyling dello stadio e altri 50 per le aree esterne», fa sapere intanto Sannicandro. Già partita la caccia al Mecenate, con una lista di 40 imprenditori “papabili” da coinvolgere nel progetto.

Print Friendly, PDF & Email