Rubner Haus e Comuni virtuosi per gestione sostenibile del territorio

L’associazione Comuni Virtuosi nasce nel maggio del 2005, per mettere in rete esperienze concrete e buone prassi in campo ambientale, sperimentate in tutta Italia da decine di enti locali di varia grandezza e natura. Sono cinque le linee di indirizzo presenti: gestione del territorio, impronta ecologica, rifiuti, mobilità, nuovi stili di vita. Lo Statuto e il Manifesto dell’associazione indicano le direttive verso cui i Comuni associati programmano i propri regolamenti urbanistici edilizi.

I Comuni Virtuosi hanno stretto una partnership con Rubner Haus, azienda specializzata in edilizia in legno. Obiettivo dell’intesa è divulgare la cultura del legno in ambito residenziale e pubblico, all’insegna di uno sviluppo sostenibile del territorio. Ha affermato Werner Volgger, amministratore delegato di Rubner Haus: «La Pubblica Amministrazione guarda con interesse al settore dell’edilizia in legno e Rubner Haus raccoglie la sfida. Supporteremo gli uffici tecnici di tutta Italia sulle novità del legno, sia dal punto di vista progettuale sia dal punto di vista normativo».

Marco Boschini, coordinatore dell’Associazione Comuni Virtuosi, dichiara: «I temi dell’efficienza energetica e del comfort abitativo delle comunità locali sono per noi elementi importanti, declinati in buone pratiche ambientali. Ciò che ci rende particolarmente felici di questa nuova partnership è proprio l’attenzione alla formazione e alla sensibilizzazione che porteremo avanti nei prossimi mesi su tutto il territorio italiano. Nel concreto, organizzeremo degli incontri itineranti di formazione tecnica espressamente rivolta ai funzionari degli uffici tecnici ma anche ai liberi professionisti e ai cittadini».

Articoli correlati