Input your search keywords and press Enter.

Rischio idrogeologico. WWF: “Subito misure a costo 0”

Sì del WWF allo svincolo dei finanziamenti per la tutela del territorio dal Patto di Stabilità, necessità già ribadita dal ministro dell’Ambiente, Corrado Clini. Tuttavia l’associazione ambientalista tiene a ricordare che molte misure a costo zero, o che comunque possono essere realizzate nell’ambito della spesa corrente, già esistono. Si tratta dell’istituzione delle Autorità di distretto, previste dalle direttive europee (Dir Acqua, 2000/60/CE e Dir Rischi alluvionale 2007/60/CE) e dal Codice dell’Ambiente (Dlgs. 152/2006), utili a redarre e applicare i Piani di gestione delle acque e i Piani per la riduzione del rischio alluvionale. Il WWF, richiamando le dichiarazioni del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, sulla necessità di adeguate e costanti politiche di prevenzione per la tutela del territorio, rileva che invece di destinare nuove risorse a questo scopo nel Disegno di Legge sulla Legge di Stabilità 2012 si è avuto un taglio di 124 milioni di euro. L’associazione rammenta, poi, che il Ministero dell’Ambiente dovrebbe avviare una verifica sulle normative delle Regioni che «sono palesemente in contrasto con la riduzione del rischio idrogeologico e sugli orientamenti di corretta gestione del territorio per chiederne la loro revisione».

Print Friendly, PDF & Email