Input your search keywords and press Enter.

Rinnovabili: attivato in Inghilterra il primo impianto eolico offshore

Continuano con successo gli esperimenti di applicazione in larga scala delle energie rinnovabili: in Inghilterra è partita la produzione di energia del parco eolico offshore di London Array (nella foto, una panoramica), che sorge a circa 20 km al largo delle coste del Kent e dell’Essex.

La costruzione del parco è stata resa possibile grazie alla sinergia tra due grandi gruppi energetici del Nord Europa, Dong Energy ed E.ON e il finanziamento degli Emirati Arabi – che stanno manifestando sensibilità verso lo sviluppo di energie alternative – attraversoMasdar.

A pieno regime, il parco consterà di 175 turbine e una capacità di 630 MW, energia sufficiente a soddisfare il fabbisogno di oltre 470.000 abitazioni nel Regno Unito.

L’avvio della produzione energetica del parco London Array, «non è solo una tappa fondamentale per lo sviluppo del parco stesso – afferma Tony Cocker, CEO di E.ON UK – ma rappresenta un momento storico per tutto il settore delle rinnovabili. Puntiamo a un ulteriore potenziamento dell’impianto, che sarà in grado di produrre fino a un totale di 870 MW, nonché a una riduzione del 40% dei costi dell’eolico offshore, entro il 2015».

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *