Input your search keywords and press Enter.

Rifiuti. WWF: “Non operare solo nell’emergenza”

«La scelta di nuove discariche è una vera e propria follia che non risolve la presunta “emergenza” rifiuti ma al contrario, senza una corretta gestione del ciclo dei rifiuti, la costruisce». Lo riporta il WWF a margine della conferenza stampa sul progetto di discarica a Corcolle, nei pressi della pregiata area di Villa Adriana a Tivoli. L’associazione ambientalista, già nelle scorse settimane, ha presentato insieme al FAI un ricorso al TAR del Lazio sulla nomina di un “commissario per il superamento dell’emergenza ambientale a Roma e Provincia”. «La norma comunitaria – spiega Raniero Maggini, vicepresidente del WWF Italia – prevede un chiaro impegno alla definizione di percorsi responsabili che reggano saldamente sul rispetto della sostenibilità ambientale. Ricorrere sistematicamente all’emergenza crea gravi e dannosi presupposti di deresponsabilizzazione degli Enti locali: un vero e proprio alibi per quelle Amministrazioni incapaci di perseguire gli obiettivi dettati dal Legislatore». Inoltre, il WWF precisa che «Investire come ci dice la Comunità Europea su prevenzione, riduzione e riutilizzo puntando alla costituzione di una Società del Riciclo, significa investire nella salvaguardia del territorio e della salute dei  cittadini, abbandonando l’obsoleta pratica di discariche e inceneritori, un vero vicolo cieco dal quale la politica sembra non riuscire ad affrancarsi».

Print Friendly, PDF & Email