Input your search keywords and press Enter.

Rifiuti, Salento fa ricorso contro ecotassa. Il commento di Nicastro

I comuni del Salento potrebbero fare ricorso, presso il Capo dello Stato, contro la determina regionale di calcolo dell’Ecotassa. Il tributo, introdotto dalla Regione Puglia, ha l’obiettivo di favorire la minore produzione di rifiuti ed il loro recupero. L’Ecotassa si applica in presenza di conferimento in discarica dei rifiuti provenienti da attività di bonifica e smaltimento.

Il commento di Lorenzo Nicastro, assessore regionale alla Qualità dell’Ambiente: «È singolare che, nonostante la forza con cui si grida allo scandalo, si siano fatti scadere i termini del ricorso ordinario agli organi preposti per poi adire quello straordinario al Capo dello Stato. Sembra quasi che si perda tempo a fare gli annunci, invece di far valere nelle sedi competenti i propri diritti che si ritengono violati».

«Non conosciamo il contenuto del ricorso e lo studieremo attentamente appena sarà notificato, anche se ad oggi pare non sia ancora nella sua stesura definitiva, perché sosterremo le nostre ragioni come già abbiamo fatto, per ricorsi similari, nelle competenti sedi».

«Siamo tranquilli – conclude Nicastro – perché la recente giurisprudenza nel campo e i pronunciamenti recenti del Tar Lecce confortano il nostro punto di vista. Mi auguro che, nonostante il legittimo tentativo di farsi valere in punto di diritto, le amministrazioni stiano lavorando con la stessa lena al raggiungimento degli obiettivi di differenziata, perché al di là di tutto rimane il problema di natura ambientale”».

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *