Input your search keywords and press Enter.

Rifiuti Roma, disservizi nel “sistema duale”

AMA, gestore del servizio di raccolta rifiuti nella città di Roma, ha attivato il sistema duale. I cittadini dell’Ottavo Municipio conferiscono i rifiuti organici direttamente agli operatori AMA, che stazionano con un furgoncino nelle vie del quartiere.

Fino alla scorsa settimana, AMA forniva gratuitamente un sacchetto biodegradabile e compostabile. Un abitante del quartiere San Giovanni Bosco ha segnalato l’interruzione di questo servizio ad EARTH, associazione che difende i diritti di ambiente ed animali.

I sacchetti di plastica dei supermercati sono spesso biodegradabili, ma non compostabili: non consegnare le buste speciali ai cittadini, osserva EARTH, significa scoraggiare la raccolta differenziata. «I sacchetti compostabili hanno un costo che va dai 2 ai 4 euro ogni 10 sacchetti – osserva il presidente EARTH Valentina Coppola – non vediamo proprio come i romani che pagano un costo salato per un servizio inadeguato ed inefficace possano essere invogliati a spendere ulteriore denaro per conferire adeguatamente i propri rifiuti organici».

EARTH invitano il neo assessore comunale all’Ambiente per risolvere la situazione, che rischia di tradursi in un «ennesimo danno all’ambiente ed al decoro urbano della Capitale».

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *