Rifiuti, riparte Impianti Aperti

Aperte le iscrizioni all’iniziativa che ogni anno porta alla scoperta delle eccellenze nella gestione dei rifiuti. Nasce il Premio Ambasciatori dell’Economia Circolare

 

Ora è possibile iscriversi all’iniziativa che anche quest’anno iI 5 giugno, in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente, vedrà diversi impianti di eccellenza nella gestione dei rifiuti, su tutto il territorio nazionale, aprire virtualmente i propri cancelli e guidare i cittadini in tour digitali alla scoperta delle diverse tecnologie di gestione rifiuti: dal riciclo alla termovalorizzazione, dalla biodigestione alla discarica. Le aziende interessate ad aderire potranno inviare all’Associazione un video in cui si evidenzi l’input di rifiuti e l’output di materia ed energia, la tecnologia utilizzata e le misure prese a tutela della comunità che abita nel territorio.

La campagna è promossa da ASSOAMBIENTE, l’Associazione che rappresenta le imprese dei servizi ambientali (raccolta, riciclo, recupero, smaltimento dei rifiuti e bonifiche) e dell’Economia circolare, con l’obiettivo avvicinare i cittadini, e non solo, al tema della gestione dei rifiuti.

Novità assoluta di questa Quinta Edizione di “Impianti Aperti” è l’introduzione del Premio Ambasciatori dell’Economia Circolare, con cui l’Associazione premierà la campagna, veicolata anche sui social e realizzata da imprese della gestione rifiuti, più efficace nella promozione di un riconoscimento positivo nel territorio, nel combattere pregiudizi e stereotipi e nell’attivare un dialogo con enti, istituzioni locali, cittadini e scuole.

Il Premio “Ambasciatori dell’Economia Circolare” verrà conferito nell’ambito dell’evento dedicato al PIMBY GREEN 2023, che si terrà a Roma a luglio 2023.

Per maggiori informazioni sui tempi e sulle modalità di partecipazione a Impianti Aperti e al Premio Ambasciatori dell’Economia circolare è possibile visitare il sito dell’Associazione.

Articoli correlati