Rifiuti, Perugia: incentivi a chi pratica raccolta differenziata

Cittadini di Perugia premiati per il loro impegno nella raccolta differenziata

Sono stati oltre 4 mila gli utenti del Comune di Perugia che, nel solo anno 2014, hanno utilizzato le cinque isole ecologiche gestite da Gest Gesenu, avvalendosi della tessera AMICARD con la quale registrare ogni singolo conferimento per quantità e tipologia di rifiuti.

Circa il 67% dei perugini ha portato nei centri di raccolta comunale oltre 100 chilogrammi di materiale differenziato ciascuno, ottenendo un incentivo economico calcolato con valore proporzionale sul totale del conferimento annuo. Questi incentivi sono previsti dal regolamento comunale in materia che assegna un valore, coefficiente di ponderazione, variabile in base ad una scala di importanza economica dei materiali attribuita dalle opportunità di riciclo e riutilizzo degli stessi nelle rispettive filiere di mercato.

Il sistema del coefficiente di ponderazione alleggerirà la tassa sui rifiuti urbani. Per l’anno 2014, il risparmio stimato è di circa 66mila euro, da suddividere tra i cittadini in proporzione alle loro performance.

I cittadini più virtuosi sono stati premiati durante una cerimonia pubblica, che ha coinciso con l’arrivo alla stazione ecologica dei partecipanti al Piedibus della Salute e del Ben Essere, accolti in un traguardo simbolico del centro di raccolta con un ottimo e tipico torcolo di San Costanzo.

Articoli correlati