Input your search keywords and press Enter.

Riciclo e Arte del fare tra i banchi di scuola

La logica del riciclo arriva in classe. In Puglia tra i banchi di scuola si impara come realizzare nuovi ed utili oggetti, partendo da materiali riciclati. Questa l’idea di fondo del progetto “La Logica del riciclo” nato dal partenariato tra Celips, ente capofila, Made in People e Ri-belle, nell’ambito del P.O.R. PUGLIA FSE 2007/2013 – ASSE IV Capitale Umano “Informazione e sensibilizzazione in materiale di sostenibilità ambientale”. Un’iniziativa che ha preso ufficialmente il via con l’apertura dei primi due laboratori scolastici, realizzati dai tecnici di Ri-Belle, presso l’Istituto Comprensivo Statale “Ronchi” di Cellamare (Ba) e la Scuola Media “Tommaso Fiore” di Bari. Un percorso partito con le proiezioni di immagini e video per saperne di più sull’impatto ambientale dei rifiuti fino ad arrivare ai laboratori pratici veri e propri. Utilizzando carta e plastica di scarto fornita da commercianti e PMI locali, oltre un centinaio di studenti, guidati da due ingegneri specializzati e cinque tutor, hanno realizzato 20 astucci con bottigliette di plastica, 10 bidoni per la raccolta differenziata della carta e della plastica mentre 20 quaderni di carta riciclata verranno completati nel prossimo laboratorio e successivamente utilizzati nella scuola stessa. Entusiasti dell’iniziativa i ragazzi coincolti, come confermano le presidi Felicia Positò (T. Fiore) e Isabella Miccolis (Ronchi). La prof.ssa Creanza della Tommaso Fiore riportando le impressioni degli studenti in merito al progetto dice: «I ragazzi avrebbero voluto approfondire ulteriormente questi temi che li riguardano così da vicino: sarebbe bello poter coinvolgere tutta la scuola con più giornate dedicate a questi temi». I prossimi laboratori avranno luogo giovedì 13 ottobre alla scuola Ronchi e sabato 15 alla T. Fiore.

Print Friendly, PDF & Email