Input your search keywords and press Enter.

Rame di provenienza furtiva sequestrato

I Carabinieri di Santeramo in Colle (Bari) con la collaborazione del Corpo Forestale dello Stato di Gioia del Colle hanno sequestrato 265 kg di rame di provenienza furtiva. Una persona è stata denunciata.

Nel corso di un’operazione congiunta, carabinieri e forestali hanno rinvenuto all’interno di un terreno privato un cassone che conteneva, oltre a rame sguainato e a diversi vasi cimiteriali in rame, anche materiale ferroso e batterie al piombo esauste.

I Carabinieri e gli agenti del Corpo Forestale dello Stato  hanno accertato che il proprietario del sito era privo di autorizzazione per la raccolta di rifiuti speciali. L’uomo non ha saputo giustificare la provenienza di quanto rinvenuto, quindi si è proceduto a porre il materiale sotto sequestro.

Il proprietario dovrà rispondere di ricettazione e gestione di rifiuti non autorizzata.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *