Input your search keywords and press Enter.

R-Evolution a Polignano contro i campi di golf

L’associazione Polignano R-Evolution espressione del Movimento 5 Stelle a Polignano a Mare (BA) invita la Regione Puglia a sospendere la proposta di legge bipartisan “Promozione del sistema golfistico regionale”, che all’articolo 7 recita: “L’ente locale – …… – sentita la Regione e d’intesa con gli enti parco nazionali, e gli enti gestori nelle aree marine protette, favoriscono la realizzazione di impianti golfistici integrati da strutture di ricezione turistica e residenziale, con gestione connessa a titolo permanente all’esercizio dell’impianto”. La proposta di legge così descritta prevede procedure amministrative semplificate e “disposizioni speciali in materia di indici di edificabilità” per la realizzazione di ulteriori impianti di golf, anche in aree protette e lì dove ci sono casali abbandonati, in nome del turismo da incrementare e destagionalizzare.

Il Movimento 5 Stelle di Polignano a Mare, è scritto nella lettera aperta indirizzata all’ assessore all’Assetto del territorio della Regione Puglia Angela Barbanente, oltre a denunciare questo ulteriore indiscriminato consumo del territorio a beneficio di imprenditori del mattone e delle multinazionali, non certo dell’economia locale, vuole sottolineare gli effetti disastrosi che queste mega strutture provocheranno sui Beni Culturali, Ambientali e Paesaggistici del Territorio, sfigurando i complessi storico-archeologici e paesaggistici stratificati, testimonianze preziose della civiltà contadina, con il rischio di stravolgimento irreversibile dell’habitat naturale.
Il Movimento 5 Stelle chiede che venga sospesa e rigettata la proposta di legge in oggetto in difesa del territorio e del suo paesaggio e a beneficio delle economie tradizionali agricole e turistico-naturalistiche.

Per leggere le motivazioni clicca qui

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *