Input your search keywords and press Enter.

“Qualità della vita nelle città”: se ne parla alla Giornata del Mezzogiorno

«Un processo di rigenerazione umana all’interno di città più vivibili»: così il Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, ha definito il processo di ricostruzione delle città a partire dalle esigenze degli uomini e nel rispetto dell’ambiente. Se ne è parlato alla Fiera del Levante nel corso del convegno per La Giornata del Mezzogiorno “Una via italiana per la costruzione delle città e delle reti intelligenti. Smart City, smart specialization, smart grid”. Tra gli intervenuti, Mario Dedonatis, Vicepresidente dell’Ipres, Loredana Capone, Vicepresidente della Regione Puglia, Alessandro Ambrosi, Presidente della Camera di Commercio di Bari, Pasquale Orlando, Dirigente del Servizio Attuazione del programma della Regione Puglia.

Vendola ha sottolineato l’importanza del lavoro dell’Ipres, Istituto Pugliese di Ricerche Economiche e Sociali «in grado di fornire un quadro tecnico e non distorto del territorio che è la premessa di un buon lavoro politico a partire da dati scientifici. Se fino ad oggi le città sono state nemiche dei cittadini – ha detto – in particolare, delle donne incinte, dei bambini, dei portatori di handicap, siamo ancora in grado di lavorare perché questo processo di rigenerazione possa avvenire e apportare benefici alla qualità della vita. Anche perché il tema delle città intelligenti è inserito nell’Agenda europea ed è fortemente sentito a Bruxelles». È seguita la Tavola Rotonda e un approfondimento sul tema “Smart Cities and communities: alcuni strumenti di promozione e sostegno sperimentati in Puglia”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *