Input your search keywords and press Enter.

Puliamo l’Europa! anche Otranto si mobilita

Anche quest’anno la consueta pulizia dei fondali annualmente svolta dai soci della sezione di Otranto della Lega Navale con il supporto dei diving locali e di altre associazioni e cittadini del territorio, è stata inserita nel programma  delle attività relative alla campagna Let’s Clean up Europe! (Puliamo l’Europa!) lanciata dalla Commissione Europea nell’ambito della Settimana Europea per la Riduzione dei rifiuti (SERR).puliamo l_europa-locandina

La Giornata europea Clean-Up , “Puliamo Europa!”, è una delle diverse campagne di pulizia attivate in Europa negli ultimi anni per affrontare il problema dei rifiuti. Ogni anno, milioni di tonnellate di rifiuti finiscono negli oceani, spiagge, foreste e altrove in natura. Le cause principali del littering (cioè dell’ “imbrattamento”) sono nei modelli di produzione e consumo della nostra società, ancora povera di strategie di gestione dei rifiuti e ma ricca di cittadini ancora scarsamente consapevoli.

Anche per questo Let’s Clean up Europe! è affrontata contemporaneamente in tutto il continente al fine di coinvolgere e raggiungere il numero possibile di cittadini. La Giornata europea Let’s Clean up Europe! di quest’anno si svolgerà  l’ 8 maggio 2016. Questa azione offre un’opportunità unica per sensibilizzare i cittadini sul problema dei rifiuti e per aiutare a cambiare il comportamento delle persone.

Ed anche ad Otranto l’appuntamento, che vedrà protagonista la Sezione con il Gruppo Sub impegnato nella pulizia dei fondali dello specchio acqueo antistante il porto turistico  è per domenica 8 maggio. I sub impegnati nelle operazioni dovranno essere in possesso di idoneo brevetto ed assicurazione personale, fornita anche dai diving patrocinanti l’iniziativa, Mediterraneo Diving Scuba Diving. Oltre ai sub impegnati nelle operazioni di raccolta dei rifiuti in mare è indispensabile anche la presenza di volontari a terra per lo stoccaggio dei materiali raccolti.

Chi vuole aderire all’iniziativa può segnalare la sua disponibilità all’Ufficio di Segreteria (tel 0836/80,1141; e-mail: otranto@leganavale.it) entro il 5 maggio 2016.

Nel 2015 sono state 12035 le azioni promosse in tutt’Europa. Di queste, ben 356 sono state le azioni regolarmente iscritte e approvate dal Comitato Promotore italiano. Un dato di grande rilevanza, visto che nella prima edizione svoltasi nel 2014 le azioni italiane erano state 137.

Per ulteriori informazioni sulla campagna visita il sito della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *