Input your search keywords and press Enter.

Puglia. Novità per l’edilizia sostenibile

«Si è raggiunto un accordo importante per superare l’impasse che è seguito al ricorso amministrativo sulle delibere regionali e fondare su nuove basi il sistema di certificazione, a garanzia della qualità delle costruzioni, a tutela di acquirenti e affittuari e degli stessi progettisti, e per dare nuovo impulso all’edilizia sostenibile in Puglia». Queste le parole dell’assessore regionale alla Qualità del Territorio Angela Barbanente, a margine della riunione in cui si è discusso della legge regionale sull’abitare sostenibile, assieme a tecnici e ordini professionali. L’assessorato si è impegnato a mettere a punto in tempi brevi un protocollo di intesa che riassuma i punti chiave del sistema di accreditamento dei professionisti, rafforzando il ruolo degli ordini e collegi regionali nella valutazione dei requisiti di competenza dei professionisti abilitati a emettere certificati di sostenibilità edilizia. Secondo l’assessore «dall’incontro è emerso con chiarezza che diffondere e rafforzare l’applicazione del sistema ITACA Puglia è obiettivo comune della regione e dei professionisti pugliesi sia per migliorare le prestazioni energetiche e ambientali degli edifici, sia per creare nuove opportunità per l’ occupazione in un settore molto importante per l’economia regionale e ormai da tempo in profonda crisi».

Print Friendly, PDF & Email