Input your search keywords and press Enter.

Puglia, insediata Consulta Regionale degli Ecomusei

logo ecomuseoSi è insediata, presso la Regione Puglia, la Consulta Regionale degli Ecomusei. Questo organo è previsto dalla legge regionale 15/2011 e dal regolamento regionale 15/2012.

La prima seduta della Consulta, oggi, 15 ottobre. Si è proceduto alla nomina di presidente e vice presidente e dei membri del gruppo di lavoro tecnico-scientifico. La seduta è stata aperta dall’assessore alla Qualità del territorio Angela Barbanente.

Nel suo intervento, l’assessore ha ricordato l’importanza degli ecomusei. Essi consentono il recupero della memoria storica del territorio, la valorizzazione della sua cultura materiale e immateriale il suo sviluppo sostenibile.

La consulta, nominata dal presidente della Giunta regionale, è composta da 48 membri. Oltre ai due rappresentanti della V e VI commissione del Consiglio regionale della Puglia (i consiglieri regionali Pentassuglia e Lemma) ne fanno parte i delegati degli enti locali interessati da ecomusei, i referenti delle associazioni culturali e ambientaliste rappresentative a livello nazionale, i referenti degli ecomusei già riconosciuti nell’ambito del piano paesaggistico territoriale regionale.

L’assemblea ha approvato il regolamento di funzionamento della Consulta. Il presidente, eletto all’unanimità, è Biagio Ciardo, referente dell’Amministrazione provinciale di Lecce; vice presidente il sindaco di Ortanova Maria Rosaria Calvio.

Si è proceduto infine all’elezione del gruppo di lavoro tecnico-scientifico per l’istruttoria delle sedici istanze di riconoscimento di ecomuseo di rilevanza regionale, così composto: dott.ssa Elda Perlino (FAI Puglia); arch. Paolo Perfido (WWF Italia); prof. Danilo Leone (Università di Foggia); prof.ssa Enza Rodio (Italia Nostra Puglia); arch. Giacinto Giglio (LIPU).

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *