Input your search keywords and press Enter.

Protesta contro killer delle api

I due apicultori piemontesi, Marisa Valente e Renato Bologna, dal 4 Luglio scorso hanno iniziato uno sciopero della fame per chiedere alla Regione che vengano vietati i neonicotinoidi, insetticidi troppo spesso causa della moria delle api. Dopo anni di segnalazioni, diffide, denunce in procura sembra non sia stato compiuto nessun atto concreto, salvo quello del decreto di sospensione per la concia del mais. La perdita delle api è globale e oltre a provocare la perdita di biodiversità, rischia di diventare anche un problema per la salute di tutti. Questi apicultori chiedono di sottoscrivere un appello: chi fosse interessato a riceverlo può richiederlo alla segreteria dell’ISDE, l’Associazione Medici per l’Ambiente, scrivendo all’indirizzo di posta elettronica isde@ats.it.

Print Friendly, PDF & Email