Progetto didattico “Dalle Olive all’Olio”

È partito il progetto didattico Dalle Olive all’Olio, organizzato dall’Oleificio Cooperativo della Riforma Fondiaria di Andria, in collaborazione con Comune di Andria e Assoproli Bari, che vede coinvolti gli alunni di ogni ordine e grado della città di Andria.

L’iniziativa nasce con lo scopo di far scoprire, dalle più antiche tradizioni alle tecniche più moderne, la base dell’agricoltura locale: l’olivicoltura. L’uscita didattica prevede la fase di contatto diretto con la terra: gli alunni – guidati dall’esperto e stimolati dall’entusiasmo dei soci della cooperativa, si cimenteranno nella raccolta manuale delle olive. Una seconda fase prevede l’osservazione del processo di lavorazione direttamente in frantoio.

«Con il progetto Dalle olive all’olio vogliamo sensibilizzare le nuove generazioni a diventare testimoni della nostra identità – afferma Francesco Guglielmi, presidente della Cooperativa – che vive e si basa sull’agricoltura, sull’amore per i prodotti di eccellenza, come l’olio extravergine di oliva, che la terra ci regala».

Durante l’uscita didattica, gli alunni hanno la possibilità di sviluppare i cinque sensi, fondamentali per interpretare correttamente i segnali che riceviamo dalla natura e di conseguenza il funzionamento dei suoi meccanismi.

L’ultima fase del progetto prevede la preziosa collaborazione di Olio Officina Magazine, Osservatorio sul mondo dell’olio da olive e delle realtà affini, che pubblicherà gli elaborati degli alunni e sceglierà i più rappresentativi da presentare in occasione della quarta edizione di Olio Officina Food Magazine, che si terrà dal 22 al 24 gennaio 2015 presso il Palazzo delle Stelline a Milano.

Articoli correlati