Prato, la rete di illuminazione pubblica diventa “intelligente”

Anche la città di Prato fa ricorso a Minos System, sistema di gestione e telecontrollo degli impianti di illuminazione pubblica messo a punto da UMPI Elettronica.

Via Donnini, strada oggetto dell’intervento, risulta ora conforme alla concezione della Smart City, che vede la necessità di avere un contesto urbano rivalutato e con una politica lungimirante e capace di sfruttare al meglio le risorse del territorio. Grazie alla tecnologia di comunicazione ad onde convogliate, che sfrutta la preesistente rete elettrica, si può infatti gestire l’accensione e lo spegnimento dei 32 punti luce e individuare istantaneamente guasti e anomalie. L’impianto realizzato  permette di conseguire risultati eccellenti  nel  contenimento e gestione dei costi dei consumi energetici.

Non solo gestione dell’impianto elettrico ma anche un’efficiente rete LAN, in grado di offrire servizi aggiunti: l’impianto installato nel comune toscano sarà impiegato anche per la videosorveglianza dei giardini pubblici e per il monitoraggio del traffico veicolare. Presto potrebbero essere implementati servizi quali telelettura dei contatori gas e acqua, ricarica dei veicoli elettrici, connessione Wi-Fi.

Articoli correlati