Input your search keywords and press Enter.

PPTR, le osservazioni di ANCE Puglia

ANCE Puglia esprime le proprie osservazioni sul PPTR, il Piano Paesaggistico Territoriale Regionale. Il documento è stato consegnato, durante un’audizione in V Commissione regionale (Ambiente), al presidente di Commissione Donato Pentassuglia ed all’assessore alla Qualità del Territorio Angela Barbanente.

I costruttori pugliesi hanno riconosciuto al Piano la capacità di migliorare il governo del territorio e del paesaggio. Il Governo regionale è stato invitato ad una riflessione seria, in merito agli impatti che il Piano può avere sull’economia e sul comparto edilizio. ANCE invita il Governo regionale a riformulare le misure di salvaguardia e del regime transitorio, proponendo alcune modifiche al testo normativo che possano rendere meno traumatico l’impatto determinato dall’adozione del Piano.

ANCE Puglia segnala l’opportunità di ottimizzare la finestra temporale dedicata alle osservazioni. In questo modo si consente ai Comuni che abbiano concretamente avviato o stiano definendo gli adeguamenti al PUTT/p, di conseguire un’anticipata validazione o attestazione che le rispettive perimetrazioni dei primi adempimenti o dei territori costruiti e dei relativi regimi di tutela siano già coerenti con l’impianto del PPTR.

Per i Comuni meno virtuosi nei processi di adeguamento degli strumenti urbanistici generali al PUTT/p, l’associazione pugliese dei costruttori si auspica uno stanziamento di bilancio adeguato a sostenere le innovazioni nella Pianificazione paesaggistica.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *