Input your search keywords and press Enter.

Possibile l’insediamento della Shell nel Vallo di Diano

Le compagnie petrolifere potrebbero essere interessate ai siti campani con possibili riserve di idrocarburi. Gli imprenditori del territorio campano, infatti, chiedono alla FederPetroli Italia di aiutare la locale compagine imprenditoriale e gli abitanti del suolo campano a comprendere le opportunità che potrebbero presentarsi nella terra del Vallo di Diano e quali danni potrebbe subire il territorio. Per questo hanno inviato una lettera con la quale si chiede di farsi portavoce nei confronti delle compagnie petrolifere interessate ai siti con possibili riserve di idrocarburi, così come documentano le istanze della Direzione Generale per le Risorse Minerarie ed Energetiche del Ministero dell’Ambiente nel Progetto “Monte Cavallo”.

La risposta non sembra essersi fatta attendere. Il Presidente della FederPetroli Italia, Michele Marsiglia, infatti, fa sapere di aver già contattato i vertici della Shell Italia (azienda proprietaria dell’istanza di permesso di ricerca in terraferma) attraverso una missiva e di attendere una convocazione.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *