Input your search keywords and press Enter.

Pompei cade a pezzi

Ancora crolli nel sito archeologico di Pompei. L’ufficio stampa del sottosegretario Riccardo Villari rende noto che nel sito archeologico di Pompei si sono appena verificati due cedimenti di murature di epoca moderna. Si tratta di un muro nell’area fuori Porta Ercolano, lungo la via dei Sepolcri, e di un altro nella zona occidentale del sito. Al momento, il soprintendente e i Carabinieri della Procura di Torre Annunziata stanno effettuando un sopralluogo, in collaborazione con il Ministero. Già domani, mercoledì 26 ottobre 2011  (ore 13, presso la sala stampa di Palazzo Chigi), il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Giancarlo Galan, insieme al ministro Fitto, al Commissario Ue Hahn, al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Letta, e al Presidente della Regione Campania Caldoro incontreranno i giornalisti per illustrare gli interventi immediatamente cantierabili relativi agli scavi di Pompei. «Oggi pomeriggio chiederò in commissione Cultura che il Ministro dei Beni Culturali Giancarlo Galan venga immediatamente in Senato a chiarire la situazione degli scavi archeologici di Pompei» fa intanto sapere il senatore del Pd Vittoria Franco, della commissione Cultura. Franco sottolinea che il Ministro sarà chiamato a riferire «non solo in relazione ai continui crolli ma anche in merito ai recenti provvedimenti a favore del sito, dei quali francamente non si vedono risultati».

Print Friendly, PDF & Email