Input your search keywords and press Enter.

Pomaria, teatro di gusto in Val di Non

Il cibo racconta la storia di un territorio e della sua agricoltura. In Val di Non, le mele sono l’identità del territorio: la storia legata alla loro coltivazione rimanda ai racconti che il territorio può mettere in scena per i suoi abitanti e per i visitatori.

Pomaria (12-13 ottobre) è l’evento dedicato alla raccolta delle mele ed ai sapori locali a chilometro zero. Il borgo di Casez (frazione di Sanzeno) si trasforma in un teatro a cielo aperto. La compagnia di teatro sostenibile Koinè e gli eno-gastronauti condurranno momenti di teatro-degustazione: il cibo racconterà le storie agricole ad esso collegate. L’esperienza Pomaria sarà multisensoriale: oltre ai sapori ed ai frammenti drammatizzati di storie di agricoltura, i visitatori utilizzeranno cuffie, microfoni, schermi, postazioni con vani sorpresa, raggi infrarossi.

Anche la raccolta delle mele andrà in scena come uno spettacolo: la Val di Non si anima, diventa un set movimentato dove i contadini si muovono secondo un copione di cui sono registi ed attori. Pomaria metterà un campo di mele a disposizione dei visitatori. I maestri esperti della raccolta trasmetteranno agli allievi i segreti dei gesti che vanno seguiti per staccare correttamente una mela dall’albero.

Una grande attrattiva di Pomaria sono sempre le isole espositive dell’evento, dedicate a vari prodotti locali: mortandela, prodotti caserari artigianali a latte crudo, micro-produzioni spumantistiche di Trento D.O.C., mieli artigianali, distillati, dolci, pasticceria secca e altre ghittonierie di piccoli artigiani.

A Casez saranno inoltre presenti tutte le tipologie di mele del consorzio Melinda; le specialità antiche e rare saranno esposte in una mostra pomologica tra le più ricche d’Italia. Nel corso del weekend, i visitatori potranno gustare anche tutti i ruoli che le mele possono interpretare, attraverso le loro trasformazioni: confetture e composte, succhi, sidro, aceto, persecche, infusi, ecc.

Maggiori informazioni su Pomaria, sul sito Visita Val di Non.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *