Input your search keywords and press Enter.

Pneumatici fuori uso, nuova vita per la gomma

Un parco giochi per bambini di oltre 300 metri quadrati è stato rivestito con il granulo di gomma proveniente dal riciclo degli pneumatici fuori uso. E’ il contributo dato da “ Greentire ”, società consortile senza scopo di lucro che si occupa della gestione dei pneumatici fuori uso, al rinnovamento radicale dell’area giochi della “ La Versiliana dei Piccoli ” a Marina di Pietrasanta (Lucca). Si tratta del Festival dedicato ai giovani che animerà fino al 28 agosto il parco della Versiliana con numerosi eventi in programma legati ai temi dell’ educazione ambientale e del riciclo. Il tema scelto per l’edizione 2016 dell’ evento è “ Arte, Riciclo e Materia ”.

L'area dedicata ai bambini completamente rivestita di granulato di gomma

L’area dedicata ai bambini completamente rivestita di granulato di gomma

L’iniziativa della società, realizzata in partnership con ” Ancitel Energia&Ambiente “, punta a veicolare uno dei concetti base dell’economia circolare: minimizzare gli sprechi, soprattutto di materiali vergini, attraverso l’utilizzo di risorse rinnovabili che permettano di ridurre l’impatto sull’ambiente. La nuova area è stata interamente realizzata con materiale riciclato proveniente dai consorzi di filiera del Conai e dal Consorzio Greentire in collaborazione con ” GommAmica, azienda impegnata nella promozione di prodotti ed applicazioni in granulo di gomma, che da sempre ha messo alla base del suo principio produttivo il rispetto dell’ambiente e la realizzazione di soluzioni innovative e di qualità. “ Il granulato in gomma –  spiega Roberto Bianco, responsabile delle relazioni esterne di Greentire – è una soluzione che garantisce importanti ricadute in termini d’impatto ambientale ed adeguamento alle norme per la tutela della salute dei bambini. Auspichiamo che possa essere regolarmente utilizzato per l’allestimento dei playground comunali ”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *