Planet or Plastic? Inaugurata a Bari la mostra del National Geographic

Dal 2 dicembre al 13 marzo 2022 il Teatro Margherita ospita la mostra fotografica che invita a riflettere sul consumo di plastica

Ci sono immagini capaci di raccontare più di mille parole. È il caso degli scatti dei più grandi fotoreporter del National Geographic in mostra nel Teatro Margherita, dal 2 dicembre al 13 marzo 2022, per Planet or Plastic?. Il punto interrogativo suona da subito come una provocazione. Eppure non c’è immagine in cui non risalti la plastica, e non solo.

Spiagge piene zeppe di tappi e bottiglie di ogni genere, cavallucci marini che sembrano un tutt’uno con i cotton fioc, materiali di imballaggio che rappresentano quasi la metà di tutti i rifiuti di plastica generati a livello globale. “Immagini scioccanti” come le ha definite Marco Cattaneo, direttore di National Geographic Italia e curatore della mostra. 

Marco Cattaneo ci ha raccontato quali sono le sue foto preferite e perché. Sembrerebbero a prima vista opere d’arte ma in realtà si tratta di microplastiche raccolte insieme a organismi marini. Immagini che danno la misura di quanta plastica ci sia in questo momento nei nostri mari. Guarda l’intervista.

L’evento rientra nell’ambito di “Io scelgo il Pianeta“, il primo festival della sostenibilità ambientale che si svolge a Bari dal 26 novembre al 5 dicembre 2021, all’interno dei teatri Kursaal Santalucia e Margherita, ideato e organizzato da Cime.

All’inaugurazione hanno partecipato anche Aldo Patruno, direttore del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia, Ines Pierucci, assessora alla Cultura del Comune di Bari, Vito Cramarossa, direttore di Cime.

Quella che vediamo è solo la punta dell’iceberg

Planet or Plastic? è destinata ad un pubblico di adulti e ragazzi. Tuttavia, “quella che vediamo è solo la punta di un iceberg” poiché nel mondo intero ogni anno finiscono nei mari e negli oceani circa 8 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica causando degli effetti sconvolgenti per tutto l’ecosistema. Le immagini sono una testimonianza reale delle gravi conseguenze ambientali dovute all’eccessivo utilizzo della plastica nella nostra vita quotidiana che potrebbe essere migliorata quindi a partire da piccole e buone pratiche.

La mostra è aperta tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 15,30 alle 21,30. Per maggiori informazioni: info@planetorplastic.it

Articoli correlati