Input your search keywords and press Enter.

Petizione di firme per salvare l’Amazzonia

Parte “Save the Amazon”, la nuova campagna di Greenpeace per aiutare il popolo brasiliano a salvare l’Amazzonia. L’associazione ambientalista si è unita alla società civile brasiliana per chiedere una legge “Deforestazione Zero” in Brasile. L’obiettivo è raccogliere 1,4 milioni di firme di cittadini brasiliani da consegnare al Governo.

L’evento, che celebra l’avvio della campagna a livello mondiale, è anche il punto di partenza di una spedizione che, partendo dal cuore dell’Amazzonia, terminerà a Rio de Janeiro.

Il viaggio della Rainbow Warrior in Brasile precede di tre mesi la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile di Rio de Janeiro – che si terrà dal 20 al 22 Giugno 2012 – un importante appuntamento che accenderà i riflettori sulla Presidente brasiliana Dilma Roussef. Nel corso della spedizione, oltre alla raccolta delle firme a sostegno della legge “Deforestazione Zero”, Greenpeace documenterà i crimini forestali e mostrerà le soluzioni sostenibili a disposizione per salvare l’Amazzonia.

La proposta per una nuova legge nasce a seguito della forte opposizione dell’opinione pubblica brasiliana alle modifiche al Codice Forestale che il Congresso è pronto ad approvare mettendo a rischio la salvaguardia dell’Amazzonia e disfacendo una legge che per anni ha consentito la protezione delle foreste in Brasile.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *