Input your search keywords and press Enter.

Pesca, odg della Commissione Politiche agricole

È stata idealmente dedicata al sequestro dei tre pescherecci siciliani avvenuto in Libia, la riunione“straordinaria” della Commissione Politiche Agricole (CPA) che si è riunita oggi a Mazara del Vallo (TP) sul tema della pesca. L’assemblea, coordinata dall’assessore della Regione Puglia Dario Stefàno, è stata convocata nell’ambito della manifestazione “Slow, sea, land, forum mediterraneo per la pesca” organizzata dalla Regione Siciliana in collaborazione con Slow Food Italia.

Al centro dei lavori è stata la discussione ed il negoziato in corso sulla riforma della Politica Comune della Pesca (PCP). Sono stati due gli aspetti specifici approfonditi: la concertazione in materia di pesca mediterranea tra Regioni europee ed i Paesi frontalieri ed il ruolo dei distretti agricoli ed ittico-alimentari nella strategia di sviluppo prevista dalla programmazione comunitaria.

E’ stato approvato, quindi, un Ordine del gorno che sarà proposto alla Conferenza delle Regioni “come ulteriore contributo – ha sottolineato Stefano – alle riflessioni in corso e per focalizzare l’attenzione sulla governance comune con i Paesi rivieraschi e frontalieri per la buona riuscita dei piani di gestione e delle conseguenti misure tecniche”.

Per mettere a sistema con il Governo i risultati degli approfondimenti regionali, è stata programmata per il 4 luglio prossimo una seduta monotematica della CPA, con la partecipazione diretta della Direzione Pesca del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *