Passi carrabili a Bari, da oggi si può fare richiesta da casa

passo_carrabile
Da oggi le pratiche per il passo carrabile a bari si possono svolgere online

Si potranno richiedere online anche rinnovo, proroga, rinuncia, regolarizzazione a seguito di furto, pagare il bollo e altro ancora. Pronti i nuovi cartelli con chip

 

Sono attive da oggi sul portale dei servizi al cittadino EGOV  le funzionalità per la gestione telematica delle richieste di concessione di occupazione del suolo pubblico per passi carrabili, e a breve anche delle occupazioni temporanee di competenza dei Municipi.

Attraverso il portale EGOV, i cittadini potranno inoltre fare richiesta di nuove concessioni o di rinnovo, proroga, rinuncia, regolarizzazione a seguito di furto e così via, e provvedere alle integrazioni documentali eventualmente richieste dagli operatori municipali oltre che a pagare bollo ed oneri dovuti tramite il sistema PagoPA.

Ai cittadini che faranno richiesta di concessione di passo carrabile, a partire da oggi saranno rilasciati i nuovi cartelli, integrati con dispositivi dotati di chip, nello specifico dei tag RFID, che permetteranno alla Polizia locale, dotata degli idonei dispositivi di lettura e di una app mobile dedicata, un immediato controllo sul campo della regolarità della concessione.

Bari sempre più smart city

L’assessore all’Innovazione tecnologica Eugenio Di Sciascio
L’assessore all’Innovazione tecnologica Eugenio Di Sciascio

Questo servizio si inserisce nel percorso di sviluppo in ottica Smart City intrapreso negli ultimi anni dall’amministrazione comunale, attraverso la realizzazione di attività idonee ad ampliare l’offerta dei servizi digitali abbracciando paradigmi tecnologici innovativi – il c.d Internet delle Cose – nell’ambito dei Progetti “Città Connessa” ed “EGOV”, finanziati con fondi PON METRO 2014-2020 – Asse 1 Agenda digitale.

LEGGI ANCHE: Bari Smart City, come ti segnalo (e riparo) un guasto alla pubblica illuminazione

“Grazie alla digitalizzazione di questi processi – sottolinea l’assessore all’Innovazione tecnologica Eugenio Di Sciascio – i cittadini potranno inoltrare direttamente da casa le richieste di proprio interesse, rendendo più rapido, agevole e monitorabile l’iter amministrativo e l’interazione tra gli uffici comunali e, non ultimo, l’amministrazione sarà in grado di tracciare su mappa cartografica tutti i passi carrabili attivi sul proprio territorio. I dati raccolti permetteranno il controllo e il monitoraggio dei passi carrabili della città segnalando prontamente irregolarità oltre alla loro precisa dislocazione sul territorio per Municipio di competenza”.

I possessori di concessioni di passo carrabile saranno chiamati a breve per procedere alla sostituzione dei cartelli con quelli nuovi, dotati di chip, senza alcun costo per gli utenti. Per concordare il ritiro saranno resi disponibili dei servizi di prenotazione on-line che permetteranno di evitare code e di agevolare la procedura di consegna.

 

Articoli correlati